CONDIVIDI

foto alf_oly

Vittoria esterna per la formazione juniores dell’Olympic Salerno che supera con il punteggio di due reti ad uno l’Alfaterna. Il tecnico della formazione biancorossa Sica schiera la squadra con il modulo 4-3-3 già visto nelle ultime settimane: Caravano in porta, linea difensiva composta da Saviello sulla corsia di destra, coppia centrale formata da Donnarumma e D’Elia e Citro sulla corsia di sinistra. In questo reparto mister Sica è comunque costretto a fare i conti con le assenze dello squalificato Picariello e le assenza causa influenza di Varriale e Bisogno. A centrocampo spazio al tridente composto da Bruno, Rodia e Provenza. In avanti spazio ad Altimari con Minutolo e Grillo sulle fasce. Anche in questo reparto mister Sica deve fare i conti con le indisponibilità di Brancaccio e Grimaldi. Al minuto 8 ci prova Altimari per l’Olympic Salerno, la sua conclusione dal limite dell’area si perde però di poco alta sulla traversa. Al 16’ si rende pericolosa l’Alfaterna: conclusione a botta sicura di Rea, bravissimo Caravano a respingere con i piedi il tiro dell’avversario. Al 26’ minuto l’Olympic Salerno passa in vantaggio. Passaggio filtrante di Provenza per Minutolo che supera con un preciso pallonetto il portiere di casa Bruno, Altimari ribadisce la sfera in rete e regala il vantaggio all’Olympic Salerno. Alla mezz’ora nuovamente pericolosa la formazione biancorossa, Grillo fugge via sulla sinistra e lascia partire una gran conclusione che si perde di poco alta sulla traversa. Al 35’ nuovamente Grillo crea lo scompiglio nella retroguardia avversaria e serve la sfera in area ad Altimari, la punta vietrese insacca ma la sua marcatura viene annullata per fuorigioco. Nella ripresa al 4’ arriva il pareggio dell’Alfaterna. Calcio di punizione di Vitiello, il portiere dell’Olympic Salerno Caravano non trattiene, sulla sfera si avventa Spera che realizza la rete dell’uno ad uno. Al 12’ minuto altra azione pericolosa dell’Olympic Salerno, Altimari supera tre avversari e disegna una grande parabola a giro che sbatte però sulla traversa. Al 16’ della ripresa Rodia è costretto a lasciare il campo per un problema alla caviglia, al suo posto entra Antonio Brancaccio. Al 18’ azione pericolosa dell’Alfaterna con Spera che salta cinque avversari e si trova a tu per tu con Caravano che con un grande intervento gli nega la via della rete. Al 26’ azione del neo entrato Sersante che serve in area Minutolo che tutto solo non sbaglia e porta nuovamente in vantaggio l’Olympic Salerno. Al 30’ sfortunatissimo Sersante che colpito duro da un calciatore avversario è costretto ad abbandonare il campo. Entra Caporarello : Sica sistema la squadra con un 4-1-3-2 con Bruno a schermo davanti alla difesa. Nei minuti finali del match l’Olympic Salerno si difende con ordine, grazie anche alla grande prestazione della coppia centrale difensiva composta da D’Elia e Donnarumma. La gara si chiude con un’occasione per l’Olympic Salerno: grande conclusione dell’attaccante Altimari, il portiere dell’Alfaterna Bruno è bravo a deviare in corner.

Questo infine il tabellino del match:

ALFATERNA : Bruno, Robustelli, Nasti, Lombardo, Palumbo, Gambardella, Vitiello, Angrisani, Allegri, Spera, Rea. A DISP. : Pastore, Sabatino, Attianese, De Maio. All. Barba

OLYMPIC : Caravano, Saviello, Citro, Minutolo, Donnarumma, D’Elia, Grillo (23’st Sersante) (30’st Caporarello), Rodia (16’st Brancaccio A.), Bruno, Provenza (6’st Bifulco), Altimari. A DISP. : Bassi, Orilia. All. Sica

ARBITRO: Savino di Torre Annunziata

MARCATORI: 27′ pt Altimari, 4′ st Spera, 26′ st Minutolo

 

Tutte le informazioni sull’Olympic Salerno sono disponibili sul sito internet www.olympicsalerno.it

 

Ufficio stampa Olympic Salerno