CONDIVIDI

esultanza

Vittoria doveva essere… e vittoria è stata. L’Olympic Salerno supera l’Intercasali 2005 per due reti ad uno, conquista tre punti importantissimi in chiave salvezza ed anche la prima vittoria stagionale. Un successo che mancava tra tanto, troppo tempo in casa biancorossa: l’ultima vittoria dell’Olympic Salerno infatti risaliva al 9 febbraio 2014. Dieci mesi d’attesa per la società cara al presidente Matteo Pisapia che, dopo tante amarezze, è tornato finalmente a gioire per la vittoria della sua squadra. E pensare che la gara si era messa subito male per la formazione guidata in panchina da mister Mario Alfieri, al suo esordio sulla panchina dell’Olympic Salerno. Dopo appena dieci minuti di gioco l’Intercasali 2005 passa in vantaggio: cross dalla fascia e sfortunato autorete di Mirko Salvato che nel tentativo di anticipare l’avversario, spedisce involontariamente la sfera alle spalle di Bracciante. L’Olympic Salerno accusa il colpo e nella prima frazione di gioco non riesce a creare quasi mai delle azioni degne di nota, dal canto suo l’Intercasali 2005 si limita a controllare la gara. Nella ripresa però scende in campo un’altra Olympic Salerno. Mister Alfieri ci mette anch’esso la sua esperienza pescando dalla panchina i cambi giusti. Al 27’ della seconda frazione l’Olympic Salerno trova il pareggio: calcio di punizione dal limite dell’area, Rodia disegna una perfetta traiettoria che si insacca nel sette, alle spalle del portiere ospite Lamberti. A questo punto l’Olympic Salerno ci crede e si lancia in avanti a caccia del gol vittoria. Gli sforzi della formazione guidata in panchina da mister Alfieri vengono premiati ed al minuto 31’ arriva anche la rete del raddoppio. Azione di contropiede di De Michele che entra in area ma viene anticipato al momento del tiro, la sfera termina sui piedi di Carucci la cui conclusione viene ribattuta da un difensore ospite, al terzo tentativo ci pensa il giovane Pierro a spedire la sfera in fondo al sacco. A questo punto l’Intercasali 2005 prova a reagire ed a creare qualche pericolo dalle parti di Bracciante, l’Olympic Salerno però difende con le unghie e con i denti il risultato e porta a casa i primi tre punti stagionali. Nel prossimo turno di campionato (14° giornata del campionato di Promozione – girone D) l’Olympic Salerno sarà impegnata in trasferta contro il fanalino di coda Real Bellizzi. La gara tra l’Olympic Salerno e l’Intercasali 2005 sarà trasmessa in differita sul canale Lira Sport (613 del digitale terrestre) nei seguenti giorni ed orari: Lunedì ore 21:25; Martedì ore 14:05 e 19:05; Giovedì ore 17:25; Sabato ore 08:45; Domenica ore 00:55. Inoltre è possibile rivedere le partite casalinghe dell’Olympic anche sul sito ufficiale del club e sul canale youtube “Olympic Salerno”.

Questo il tabellino del match:

Olympic Salerno: Bracciante, Salvato, Caserta (5’ st Rosello), Abate (5’ st De Michele), Picariello, De Maio, Basile (20’ st Pierro), Pivetta, Carucci, Rodia, Massaro. A disp. Amendola, Bisogno, Donadio, Memoli. All. Alfieri

Intercasali 2005: Lamberti, Camorani, Zoccoli, Faggiano (35’ st Cavallo), Pierno, Visco (38’ st Fiorillo), Nocera, Ruggiero, Pellegrino, De Luca, Spero (25’ st Mele). All. Pessolano

Arbitro: Spera di Napoli (Mistico di Torre del Greco – De Simone di Ercolano)

Marcatori: 10’ pt Aut. Salvato; 27’ st Rodia; 31’ st Pierro.

Note: Ammoniti Picariello e De Maio per l’Olympic Salerno; Camorani, Zoccoli e Pellegrino per l’Intercasali 2005.

 

Tutte le informazioni sull’Olympic Salerno sono disponibili sul sito internet www.olympicsalerno.it

 

Ufficio stampa Olympic Salerno

Alessandro Luciani