CONDIVIDI

hermes-casagiove logo

L’Hermes Casagiove ha assunto un ruolo di primo piano nel “Givova Soccer Experience – Oscar Giovane 2014”. La manifestazione, organizzata in comune dalla Givova e dal Corriere del Pallone, si è svolta nello scorso fine settimana sulla costiera salernitana ed ha visto l’affermazione di quattro giovani talenti del sodalizio della famiglia Corsale. Sono stati infatti convocati nella rappresentativa Oscar Giovani 2014 i difensori Francesco Morgillo e Michele Fusco, i centrocampisti Marco Di Biasio ed Andrea Zampella. Parte integrante delle selezioni Allievi e dell’Under 17 allenate da Sebastiano Scalera, i ragazzi sono nati nel 1997, ad eccezione del solo Fusco che è stato concepito nel 1998. Nella fase eliminatoria, composta da due gironi da tre squadre, la loro rappresentativa ha ottenuto il primo posto con quattro punti, grazie al pareggio per 1-1 con l’Aquila e la vittoria per 3-0 contro la Pro Velia, entrambi conseguiti ad Agropoli. Poi domenica si è tenuta la finalissima contro l’Agropoli a Roccadaspide. 2-0 il risultato a favore della rappresentativa Oscar Giovane, con il secondo goal firmato proprio dal casagiovese Marco Di Biasio. Enorme soddisfazione per una marcatura che da lustro ai tanti sacrifici, svolti ogni giorno dal generoso presidente Michele Corsale, il cui scopo principale è sempre stato quello di approntare il settore giovanile sui valori del fair-play e del rispetto dell’avversario. Nella cerimonia di chiusura, i quattro campioncini casagiovesi sono stati premiati dai responsabili dello sponsor tecnico “Givova” e della testata giornalistica “Il Corriere del Pallone”. Immensa felicità per quattro ragazzi che quest’anno si sono messi in mostra con la casacca giallorossa, con cui hanno conquistato il terzo posto nel girone A degli Allievi regionali ed il secondo posto nel girone A dell’Under 17.

DOMENICO VASTANTE
UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE