CONDIVIDI

La maglia della Pasta Reggia Hermes Casagiove

Manca poco all’esordio ufficiale della Pasta Reggia Hermes Casagiove nella stagione estiva di beach soccer 2014. Sostenuta dai main sponsor Pasta Reggia e Regina di Cuori, la compagine giallorossa si appresta a scendere in campo nel primo appuntamento di questa indimenticabile estate, la Coppa Italia Enel, in programma dal 29 maggio al 1 giugno. Domani pomeriggio alle 13, i giallorossi scenderanno in campo contro il Lamezia Terme, sul rettangolo di sabbia della “Smart Beach Arena” sulla Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto. Battesimo di fuoco per la neopromossa, unica squadra a rappresentare la Campania nella massima lega italiana del calcio da spiaggia, la Enel Serie A Beach Soccer, che parte il 14 e 15 giugno con la tappa di Terracina.

Il roster. In primavera, lo staff dirigenziale casagiovese diretto dal presidente Michele Corsale ha provveduto a costituire l’organico, che sarà guidato da Roberto Corsale, direttore sportivo dell’Hermes Casagiove calcio a 11 che per l’occasione si tramuta in allenatore, mentre ad affiancarlo ci sarà il dirigente accompagnatore Vincenzo Roviello. Tra i pali Tommaso Merola sarà affiancato da Emilio Gravino e Pasquale Mazzone (a disposizione nelle tappe del campionato). I difensori sono Donato Posillipo (Progreditur Marcianise), Stefano Manzo (Turris), Vincenzo Santonastaso (Hermes), mentre nel rombo di centrocampo il capitano Raffaele Corsale (Turris) sarà sorretto da Raffaele Moxedano (Turris), Salvatore Sibilli (Turris), Antonio Letizia (Matera), Emanuele Tenneriello (Progreditur Marcianise), Vincenzo Capobianco (Hermes) e Gianmario Palumbo (Sessana). Infine puntelleranno il reparto offensivo Dino Moxedano, Francesco Portone (Cervinara), Gennaro Fragiello (Mariano Keller) ed Errico Marcucci (Virtus Scafatese). Tutti giocatori che, come evidenziato dai nomi delle società espressi tra parentesi, provengono dal calcio a 11 e per la prima volta si apprestano a disputare una delle nuove discipline prese in consegna dalla Lega Nazionale Dilettanti. Gli unici giocatori che godono già di una certa dimestichezza con la sabbia sono i vincitori dello scorso campionato di Serie B in maglia giallorossa: Raffaele Corsale, Francesco Portone e Tommaso Merola, il più esperto del gruppo, essendo sceso in campo con la Roma qualche estate fa.

Parole da capitano. E’ il capitano Raffaele Corsale a presentare la Pasta Reggia Hermes Casagiove: “A San Benedetto del Tronto esordisce la matricola giallorossa. Affrontiamo il Lamezia Terme in una gara alquanto difficile, poiché i calabresi sono al quarto anno di avventura in Serie A, ma da parte nostra c’è la voglia di non sfigurare. La Enel Coppa Italia ci servirà come spirito di aggregazione, in maniera tale da prepararci al campionato che parte a metà giugno. Al di là di me, Tommaso (Merola ndr) e Francesco (Portone ndr), tutto il resto è al debutto nel beach soccer. E’ ovvio” – mormora l’ex regista della Casertana e del Savoia – “che partiamo svantaggiati, poiché la provincia di Caserta non gode di strutture adeguate per questa disciplina. Allenarsi ogni giorno sulla spiaggia è una spesa insostenibile per un piccolo club come l’Hermes, così abbiamo ridotto le nostre trasferte a Castel Volturno e Baia Domizia”. L’estroso centrocampista casagiovese rivela qual è l’obiettivo del suo club: “Superare il primo turno sarebbe il massimo ma siamo consapevoli dei calciatori di caratura internazionale che indossano le casacche delle nostre rivali. Ovviamente credo che Milano, Terracina e Catania siano le pretendenti alla vittoria del campionato ma noi cercheremo di dire la nostra nel raggruppamento meridionale”. Infine Raffaele Corsale snocciola i contenuti della prima amichevole stagionale: “Domenica pomeriggio abbiamo affrontato sulla costiera laziale la seconda squadra di Terracina. Abbiamo perso con il punteggio di 9-3 ma c’è da dire che non eravamo al completo e per di più ci siamo misurati con una squadra composta da colossi del calibro di Pasquali, Torres e Lucio, rispettivamente convocati con costanza nella nazionale italiana, spagnola e brasiliana. La differenza si è vista tutta, ma con quell’abnegazione ed impegno che contraddistingue la nostra famiglia, speriamo di divertirci e toglierci belle soddisfazioni”.

La storia. Annata sportiva di prime volte per il pianeta giallorosso. Dopo la vittoria del girone A di Promozione e la prossima prima partecipazione al girone A di Eccellenza, l’Hermes Casagiove Football Club partecipa al campionato di Serie A di Beach Soccer per la prima volta nella propria storia. Nell’anno in cui è stato festeggiato il trentennale della propria vita calcistica (1983-2013), il club casagiovese decise di affiancare alla splendida attività di calcio a 11, con ottimi risultati conseguiti sia sul piano della prima squadra che del settore giovanile, l’avventura nel mondo del cosiddetto “calcio da spiaggia”. Nel giugno del 2013, la famiglia Corsale ha formalizzato l’iscrizione alla Serie B ed ha dato avvio ad una scalata impressionante di successi che l’hanno portata ad aggiudicarsi le tappe di Casapulla, Castelvolturno e Paestum. L’investitura come squadra campione della regione Campania ha regalato all’Hermes Casagiove il pass verso la poule promozione, tenuta sulle spiagge di San Benedetto del Tronto (provincia di Ascoli Piceno) dal 2 al 4 agosto 2013. Ed è in una delle zone balneari più ambite delle Marche che si materializza il capolavoro. Inseriti nel girone A, gli atleti casagiovesi sconfiggono prima il Licata Beach Soccer, con il punteggio di 7-4, e poi si giocano il primo posto nel raggruppamento contro lo Sporting Terracina: match che decide chi delle due compagini viene promossa in Serie A. Dopo un attimo di sbandamento, i giallorossi rimontano l’1-4 iniziale con una prestazione esemplare e conquistano l’accesso nella massima serie del Beach Soccer, fissando il punteggio sul 6-4. Un entusiasmo incredibile per il progetto della famiglia Corsale che riveste il ruolo di prima compagine casertana a disputare la Serie A di quella disciplina che sta diventando lo sport estivo per antonomasia.

 

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE