CONDIVIDI

cassanoitalia

L’Italia di Prandelli pareggia 1-1 contro il Lussemburgo nella partita prima della partenza di domani sera verso il Brasile. Un pareggio clamoroso per le statistiche e per come è arrivato. Anche se la storia parla chiaro: sono venti anni che l’Italia non vince la partita prima del Mondiale. Non dimentichiamo nemmeno il 2-2 dello scorso anno contro Haiti poi l’Italia fece una confederetion incredibile.

L’Italia parte subito bene con Marchisio che all’8’ porta gli azzurri avanti con un bel colpo di testa su passaggio di Balotelli. Dopo il vantaggio inizia l’assedio di Balotelli verso la porta del Lussemburgo. Risultato? Tanta sfortuna e qualche palo. Nel secondo tempo traversa anche di Parolo su assist di Cassano. Entra anche Insigne e Cerci ma l’Italia non riesce ad incrementare il vantaggio.

A 5’ dalla fine ecco la frittata: su un calcio d’angolo Aquilani manca il pallone e Chanot firma lo storico pareggio per i lussemburghesi. Nel finale l’Italia prova a vincere ma il portiere evita il gol.

Finisce 1-1 tra lo stupore dei tifosi e i primi malumori nella testa della gente.

Ora l’Italia vola in Brasile per questa avventura sperando che le serate negative siano finite con quella di Perugia.

Luigi Iervolino