CONDIVIDI

EUROPA-LEAGUE

Sono terminati tutti gli Ottavi di finale di Europa League. L’Italia perde due rappresentanti ma ha buone chances di arrivare al traguardo finale con la Juventus e la finale allo Juventus Stadium. Per il Napoli eliminazione pesante col Porto dopo aver dominato in lungo e largo. Passa il turno l’Az Alkmaar che pareggia 0-0 in Russia con L’Anzhi e in virtù della vittoria dell’andata vola ai quarti. Il Tottenham va vicino al miracolo. Dopo aver perso 1-3 la settimana scorsa rimonta fino all’1-2 per poi crollare 2-2 e lasciare il passaggio del turno al Benfica. Sconfitta indolore per il Lione che perde 2-1 con il Viktoria Plzen ma l’ampia vittoria,4-1, dell’andata era un margine insormontabile per i cechi. Cosi anche per il Valencia che in una sorta di allenamento batte il Ludogorets 1-0 e passa ai quarti di finale. Eliminato anche il Salisburgo che con un gol e un uomo avanti si fa rimontare e ai quarti ci va il Basilea. Tragedia sportiva a Siviglia dove nel derby spagnolo il Betis viene eliminato dopo il 2-0 dell’andata attraverso la lotteria dei calci di rigore. Ai quarti passa il Siviglia.

Risultati

Aznhi-AZ Alkmaar 0-0 (0-1)

Fiorentina-Juventus 0-1 (1-1)

Benfica-Tottenham 2-2 (3-1)

Plzen-Lione 2-1 (1-4)

Valencia-Ludogorets 1-0 (3-0)

Betis-Siviglia 0-3 Dopo i calci di rigore (2-0)

Napoli-Porto 2-2 ( 0-1)

Salisburgo-Basilea 1-2 (0-0)

Luigi Iervolino