CONDIVIDI

Stasia – Real Forio 1-0

STASIA: Parisi, Lo Sapio, Giovannelli, Loiacono (23’st Paduano), Cuomo, Tufo, Micalizzi, Sansone, Cozzolino (36’st Ciabatta), Gioielli, Esposito (45’st De Chiara). A disp. Lo Pede, Prospero, Marrone, Bottone. All. Sacco.

REAL FORIO: Mazzella C., Ruggiero, Di Costanzo, Fanozzi (14’st Capuano), De Giorgi, Di Dato, Magaddino, Mora, Mazzella S. (27’st Conte), Chiaiese (25’st Pesce), De Felice. A disp. Petrone, Mattera, Iacono, Verde. All. Iovine – Castagliuolo.

ARBITRO: Fucci di Salerno.

RETE: 33’pt rig. Gioielli.

NOTE: Spettatori 200 circa. Ammoniti Magaddino e Ruggiero (R). Espulso al 18’st Prospero (S) dalla panchina.

L'istantanea del rigore decisivo di Gioielli

S.ANASTASIA – Prima vittoria in campionato per lo Stasia, che davanti al proprio pubblico batte il Real Forio col punteggio di 1-0. Mattatore dell’incontro Carlo Gioielli, che grazie al rigore procurato al 32′ del primo tempo da Cozzolino firma la prima gioia stagionale per i ragazzi di mister Sacco, che si portano così a quota sette in classifica, rilanciandosi in chiave salvezza.

 

Avvio gara lento, con entrambe le compagini che si fronteggiano a centrocampo senza però creare particolari pericoli. Prima Mazzella per gli ospiti, poi Gioielli per i biancoblu, provano il tiro dalla distanza ma ci vuole ben altro per far male agli estremi difensori delle due squadre. Al 25′ Gioielli sfiora l’eurogol: il fantasista anastasiano vede il portiere avversario fuori dai pali e prova il pallonetto dai 35 metri, ma Mazzella è attento e devia in angolo. Lo Stasia cresce col passare dei minuti e al 34′ passa in vantaggio grazie al rigore concesso dal signor Fucci di Salerno per fallo in area di De Felice su Cozzolino: dal dischetto Gioielli non sbaglia, col portiere avversario che intuisce ma non riesce a deviare la secca conclusione dell’attaccante biancoblu. Real Forio vicino al pareggio al 42′, quando Chiaiese trova l’inserimento da sinistra di De Felice, il quale calcia con destro sul secondo palo, ma la sfera scheggia la traversa e si perde sul fondo. Sul punteggio di 1-0 per lo Stasia termina il primo tempo.

 

Tanto agonismo nella ripresa ma poche occasioni da gol, soprattutto tra gli ospiti, costretti a rincorrere gli anastasiani. Qualche conclusione da fuori area per i biancoverdi e nulla più, almeno fino alla mezzora, quando De Giorgi cerca di realizzare in mischia, ma è provvidenziale l’intervento di Cuomo che alza il muro davanti all’avversario e salva la propria porta. Qualche brivido più tardi quando lo stesso Cuomo è tradito dal rimbalzo della sfera davanti alla propria area permettendo a Magaddino di calciare: sfera ampiamente a lato. Lo Stasia si fa rivedere in avanti al 39′ con il solito Gioielli, che dal limite dell’area cerca il secondo palo, ma Mazzella è attento e blocca. I minuti scorrono e il Real Forio non riesce a far male ad uno Stasia che controlla il match senza affanni e porta a casa, al termine dei cinque di recupero, un successo importantissimo in chiave salvezza.

 

VINCENZO TANZILLO

UFFICIO STAMPA ASD STASIA CALCIO