CONDIVIDI

 

Il pareggio di domenica mattina con il Gladiator apre spazio a diverse letture in casa Hermes Casagiove. Nel modo in cui è finita la gara, il punto è da considerarsi guadagnato per una ragione ben precisa: aver portato a termine la gara in doppia inferiorità numerica, per le espulsioni di Vincenzo Russo e Vincenzo Capobianco. L’altro lato della medaglia è che giocatori di una certa esperienza come loro non sarebbero dovuti cadere nella trappola tesa dal nervosismo, tanto più che si trattava di una gara importantissima per il club giallorosso. E’ ovvio che si può perdere la calma ma sarebbe stato preferibile evitare certi episodi in partite del genere, quando ti giochi la permanenza. Nessuno mette in dubbio il legame che da tempo si è instaurato tra l’Hermes ed i due giocatori, che tanto hanno dato e stanno continuando a dare alla causa giallorossa, però l’augurio è che certe pagine non vengano più ripetute.

Non sa se si tratti di bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto l’allenatore Domenico Santonastaso che esprime il suo giudizio sulla partita: “Considerando che nel secondo tempo abbiamo subito due espulsioni, credo che sia stato un punto d’oro. Era prioritario per noi assicurarci i tre punti, ma abbiamo peccato d’inesperienza in episodi che sono andati a nostro sfavore. Dopo le due espulsioni la gara si è complicata. Ce la siamo giocata ed abbiamo avuto anche la chance buona per riportarci in vantaggio, ma la palla di Mingione è finita fuori di un niente”.

Tornando sulla doppia espulsione, l’ex allenatore del Real San Felice a Cancello ribadisce: “Siamo stati poco freddi, poco razionali, con atteggiamenti poco consoni. Si poteva gestire meglio la gara, anche perché siamo stati bravi ad andare in vantaggio in un derby in cui i nostri avversari non si sono tirati indietro. Comunque accettiamo il verdetto del campo e siamo già pronti per la prossima partita”.

Per la regola della contemporaneità delle partite nelle ultime quattro giornate di campionato, l’Hermes andrà in trasferta a San Marco Trotti, frazione di San Felice a Cancello, nella sfida che si giocherà sabato pomeriggio alle 15. Match valevole per il 28° turno del Girone A di Eccellenza, che seguirà di due giorni l’amichevole di lusso, in programma domani pomeriggio alle 14.45 al centro sportivo “Terra di Lavoro” di Marcianise contro la Casertana.

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE