CONDIVIDI

Francesco Laezza con la Valenzana

L’Hermes Casagiove comunica l’ingaggio di Francesco Laezza. Il difensore, nato il 1 maggio 1991 a Maddaloni ma residente ad Acerra, è reduce dall’esperienza in Serie D con il Gladiator, con cui non è riuscito ad ottenere la permanenza nella lega Interregionale. Il centrale difensivo, che all’occorrenza può giocare anche come terzino destro e sinistro, ha firmato nella giornata di giovedì scorso ed ha già fatto il proprio debutto con la maglia giallorossa. Infatti Laezza è sceso in campo per tutti i 96 minuti di gioco effettivi dello scontro salvezza contro il Real Forio. Dotato di una discreta stazza fisica e di un buon passo, egli è quell’elemento che può servire all’Hermes Casagiove per completare il reparto difensivo, guidato da Alfredo Mingione e Natale Nuzzo.

RISCATTO CON LA PUTEOLANA 1909. Il suo nome dovrebbe figurare tranquillamente nella lista dei convocati del tecnico Domenico Santonastaso, in vista della partita di domenica pomeriggio alle 14.30 al “Vezzuto-Marasco” di Monte di Procida contro la Puteolana 1909, match a cui non prenderanno parte per squalifica Vincenzo Russo, Luca Fucci ed il vice allenatore Francesco Santonastaso. Una sfida importantissima, quella contro i flegrei, che verrà affrontata con grande concentrazione dal team casagiovese, come dichiarato dal nuovo acquisto Laezza: “Dopo il pareggio beffardo di sabato scorso col Real Forio, il nostro obiettivo è di rifarci domenica con la Puteolana 1909. Non sarà una partita semplice, ma cercheremo di tornare a casa con almeno un punto. Approccio nell’Hermes? Mi sto allenando con il gruppo da due settimane e tutti mi hanno accolto nel migliore dei modi, dal presidente ai dirigenti fino all’intero gruppo, facendomi integrare immediatamente”.

SCHEDA TECNICA. Francesco Laezza ha mosso i primi passi in un campo di calcio nella scuola calcio della Stella Azzurra San Felice a Cancello. Intorno ai quindici anni, viene adocchiato e prelevato dal Teramo, con cui disputa gli Allievi Nazionali. Passa poi al Grosseto, con cui disputa due stagioni, tra Allievi Nazionali e Primavera. La sua prima esperienza di prima squadra arriva nel 2009-2010, nelle file del Pisa in Serie D. Si trasferisce alla Santegidiese sempre tra i Dilettanti, poi nella stagione 2011-2012 ha la grande opportunità di mettersi in mostra nella Seconda Divisione della Lega Pro (la vecchia Serie C2) prima alla Valenzana e poi da gennaio nel Santarcangelo. Nell’estate del 2012 fa il suo ritorno in Campania, firmando per l’Isola di Procida in Eccellenza. Durante la scorsa stagione, Laezza ha svolto metà stagione con l’Atletico Casalnuovo in Eccellenza, prima di esser prelevato a dicembre dal Gladiator in Serie D. Approdando a Casagiove, egli ritrova Manuel Degli Innocenti, con cui ha condiviso l’esperienza negativa di Santa Maria Capua Vetere.

 

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE