CONDIVIDI

Domenico Santonastaso e Roberto Corsale

L’Hermes Casagiove ha finalmente rotto il ghiaccio in Eccellenza. La matricola giallorossa ha ottenuto la prima vittoria della propria storia, al primo anno di partecipazione alla massima serie regionale della Campania. Un trionfo che innalza il morale della truppa casagiovese, dopo un avvio claudicante che aveva permesso di ottenere un punto in quattro gare. Ora, grazie alla vittoria sulla Nuova Quarto per la Legalità, viene abbandonato l’ultimo posto in classifica che già stava scoraggiando in tanti. L’affermazione può essere abbastanza utile a ricompattare il gruppo giallorosso ed a creare quel giusto entusiasmo di cui c’è bisogno, intorno alla società del presidente Michele Corsale. Durante la scorsa settimana, il team casagiovese ha lavorato con la giusta serenità, protetto dal ds Roberto Corsale e dal team manager Salvatore Saldamarco. Oltre che dal punto di vista atletico e tattico, Domenico Santonastaso ed il figlio Francesco hanno operato soprattutto sul piano psicologico. All’inizio della scorsa settimana, l’umore non poteva che essere a pezzi, a causa della beffarda sconfitta di San Giorgio a Cremano. Lo staff tecnico è stato bravo ad incitare i ragazzi ed a far capire che nulla era perduto, nonostante l’avvio non semplice. Ed i miglioramenti si sono visti, con un gruppo che ha stretto i denti nel primo tempo di fronte alle offensive flegree e poi nella ripresa ha sfruttato due occasioni per mandare al tappeto gli ospiti. Una partita che premia la prestazione orgogliosa di tutta la squadra, come concorda l’allenatore Domenico Santonastaso: “Enormi sono i sacrifici che stiamo facendo dal 4 agosto per fare bene in una categoria dura come l’Eccellenza. Tutti i ragazzi stanno lavorando con impegno e sacrificio e pian piano stanno entrando nella mentalità di questa categoria. Contro il Quarto il bel gioco va bene, ma è chiaro che se non ci metti la cattiveria, il risultato non arriva. Siamo partiti bene nella mezz’ora iniziale, poi abbiamo sofferto il ritorno del Quarto: nella ripresa il goal di Gennaro (Monaco ndr) ha tagliato in due la gara che abbiamo portato a casa meritatamente”. Brinda al primo trionfo in Eccellenza anche il direttore sportivo Roberto Corsale: “La prima vittoria in Eccellenza, sofferta, meritata, è giunta alla quinta giornata. Ero convinto che potesse arrivare un po’ in anticipo, ma spero che sia la prima di una lunga serie. Il Quarto è una signora squadra, con una storia importante alle spalle, che ora si trova a lottare nei bassifondi della classifica come noi. Ha giocatori importanti ma questa volta l’Hermes Casagiove si è dimostrata superiore nell’atteggiamento e nella fame di vincere”.

 

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE