CONDIVIDI

Rinviata Hermes

La gara tra Cicciano ed Hermes Casagiove, valevole per la prima giornata del girone 3 della Coppa Italia di Eccellenza & Promozione, è stata rinviata a data da destinarsi, a causa dell’impraticabilità del terreno di gioco del “Vincenzo Magnotti” di Cicciano. La pioggia, che ha imperversato nelle ore precedenti alla partita, ha obbligato l’arbitro Pietro Manfredini della sezione di Castellammare di Stabia a non dare avvio al match. Determinante per il rinvio della gara, che avrebbe sancito il debutto stagionale di entrambe le compagini nella stagione agonistica 2014-2015, l’impossibilità di tracciare la linea sulla fascia che costeggia le due panchine e la tribuna locale. Lì, dove avrebbe agito il primo assistente Giuseppe Cesarano di Castellammare di Stabia, una pozzanghera di diversi centimetri ha reso inutile l’opera degli addetti al campo. Totalmente praticabile, invece, il resto del terreno di gioco, ma questo non era una motivazione sufficiente a giocare il match. Dopo aver svolto regolarmente la fase di riscaldamento, il direttore di gara ha eseguito due sopralluoghi con i capitani Pietro De Riggi del Cicciano e Vincenzo Russo dell’Hermes Casagiove. Il primo alle 15.55 che aveva lasciato qualche spiraglio; il secondo alle 16.25 è invece è risultato decisivo per il rinvio. La gara dovrebbe essere recuperata mercoledì 24 settembre 2014 ma si attende l’ufficialità nei prossimi giorni da parte del Comitato Regionale Campano. Questa è la prima data utile per eventuali recuperi,  considerando che mercoledì 10 settembre si giocherà la seconda giornata Paolisi-Cicciano, mercoledì 17 settembre la terza giornata Hermes Casagiove-Paolisi mentre dal prossimo week-end prendono avvio i vari campionati di Eccellenza & Promozione che riempiranno il calendario delle rispettive squadre nei fine-settimana fino alla conclusione del mese di aprile.

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE