CONDIVIDI

Raffaele Corsale e Tommaso Merola

CASSINO – 31/08/2014

Il Cassino supera senza patemi l’Hermes Casagiove, nell’amichevole disputata al “Gino Salveti” di Cassino. Test nel segno di Raffaele Corsale, motore del centrocampo del Cassino ma legato a doppio filo con l’Hermes, essendo il figlio del presidente Michele e fratello del direttore sportivo Roberto, nonché capitano dell’Hermes Beach Soccer. I giallorossi di Domenico Santonastaso soccombono con il punteggio di 5-0 contro una compagine costruita per annientare il girone B dell’Eccellenza laziale e fare il proprio ritorno in Lega Pro nel giro di tre anni. Obiettivo diverso, invece, per la matricola giallorossa che, al primo anno di partecipazione all’Eccellenza, dovrà concorrere alla salvezza con una selezione imbottita di giovani speranze e veterani come Massaro, Merola e Russo. Il carico delle due settimane di ritiro a Castel di Sasso si è sentito nel test giocato nella località cassinate; ora la preparazione continuerà tutti i pomeriggi al “Comunale” di Casagiove, in vista dell’esordio in Coppa Italia di sabato pomeriggio a Cicciano.

PRIMO TEMPO. Sotto la pioggia battente che ha imperversato per tutto il pomeriggio in Ciociaria, da subito s’incrociano i due perni fondatori della Pasta Reggia Hermes Casagiove, Raffaele Corsale e Tommaso Merola. Dopo appena quaranta secondi punizione dalla trequarti per i padroni di casa. S’incarica della battuta Corsale che mira al sette destro: Merola s’immola in tuffo e respinge la sfera (1’). Sul susseguente calcio da fermo, lo stesso Corsale pesca in mischia Terra che si libera in maniera poco ortodossa della marcatura di Sorgente e di testa insacca (7’). L’Hermes paga un impatto complesso ed al 15’ Merola è costretto agli straordinari per togliere dallo specchio della porta la conclusione di Giglio. Pian piano i giallorossi superano le paure iniziali ed iniziano a carburare, predicando il verbo calcistico trasmesso dal proprio condottiero Santonastaso. Di tiri in porta non se ne vedono, mentre il Cassino arriva in area avversaria con più facilità. Dieci minuti dopo Perrotti svirgola alle stelle, impattando nel peggiore dei modi la punizione di Corsale (25’). Solo al 30’ prima occasione per l’Hermes con Russo che manda alto. Gli ospiti riescono finalmente ad imbrigliare la manovra casalinga, quando al 36’ Perrotti s’inventa un grande gesto tecnico. Percussione centrale per il numero 10 che dai ventisette metri caccia dal cilindro una palombella che s’incunea all’incrocio dei pali, imprendibile per Merola. A chiusura di cinque minuti di panico Prisco sigla il tris, approfittando della sponda di Giglio sul traversone di Lucchese (41’).

SECONDO TEMPO: Nella ripresa consueta girandola di sostituzione per i due tecnici Alessandro Grossi e Domenico Santonastaso. Al 57’ Calcagni butta sul fondo, su cross di Radu. Un minuto dopo lo stesso centravanti locale si rifà e gira in rete la punizione battuta velocemente dal milord Corsale (58’). Nella seconda parte della ripresa esce dal guscio la baby-gang casagiovese. Luca Santonastaso conclude sul fondo da fuori area (72’). Poi, sull’asse Delli Paoli-Marino nasce una buona combinazione che Perreca non concretizza, mandando alto sopra la traversa (74’). All’80’ impeccabile scelta di tempo di Roberti che strappa la palla dai piedi di Oriente, resosi protagonista di un efficiente coast to coast. Negli ultimi minuti Pittiglio colpisce il palo esterno (83’), poi all’89’ Calcagni capitalizza il 5-0 finale, concretizzando la sua doppietta grazie al traversone del promettente Porcaro.

Tabellino: ASD CASSINO CALCIO 1924-HERMES CASAGIOVE = 5-0 (parziali: 3-0; 2-0)

ASD CASSINO CALCIO 1924: Della Pietra (46’ Parravano), Gennari (60’ Casillo), Cerullo (35’ Santilli – 70’ Oriente), Terra (46’ Tullio), Lucchese (63’ Di Vito Benedetto), Mercurio (58’ Petrarca), Salemme (52’ Calcagni), Corsale (66’ Valle), Giglio (62’ Esposito), Perrotti (46’ Pittiglio), Prisco (50’ Radu – 75’ Porcaro). Allenatore: Alessandro Grossi

HERMES CASAGIOVE: Merola (75’ Roberti), Salzillo Pasquale (56’ Bosi), Pellegrino (46’ Iannitti), Perretta (67’ Aronne), Sorgente, Scalera, Russo Vincenzo (60’ Marino), Santonastaso Luca, Toscano (46’ Delli Paoli), Izzo (64’ Perreca), Desiato (46’ Salzillo Francesco). Allenatore: Domenico Santonastaso

RETI: Terra 7’ (C), Perrotti 36’ (C), Prisco 41’ (C), Calcagni 58’ (C), Calcagni 89’ (C)

NOTE: Angoli: 3-3. Spettatori: 50 circa

DOMENICO VASTANTE
UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE