CONDIVIDI

Amichevole a Vitulazio

VITULAZIO – 23/08/2014

Prima amichevole nella stagione 2014-2015 per l’Hermes Casagiove. Sul manto in erba sintetica del “Comunale” di Vitulazio si affrontano due delle isole felici della provincia di Caserta, quest’anno partecipanti a due categorie ed obiettivi diversi. I padroni di casa dei presidenti Vincenzo Cocco e Giuseppe Zappella puntano a trionfare nel girone A di Promozione con gli acquisti di Insigne, Di Maio e le riconferme di tanti vitulatini doc. Discorso diverso invece per i giallorossi della famiglia Corsale che, per il suo battesimo ufficiale in Eccellenza, ha scelto una linea giovane, impreziosita dall’esperienza da veterani di indubbia qualità, quali Merola, Massaro, Mastroianni, Sorgente, Scalera, Vincenzo Santonastaso (i primi quattro assenti oggi per motivi vari). Per la cronaca il Vitulazio vince con il punteggio di 2-1 in un test diviso in tre tempi di trenta minuti, confermando quanto buono si dice sul suo conto, mentre la baby-gang di Domenico Santonastaso ha dato buone risposte dopo i primi cinque giorni di ritiro a Castel di Sasso. Nonostante fosse un’amichevole, le due squadre si sono date del filo da torcere, iniziando ad assumere il ritmo partita, in vista dei rispettivi impegni di Coppa Italia del 6 e 7 settembre.

PRIMO TEMPO: Parte a spron battuto il Vitulazio con Insigne che affonda con frequenza sulla corsia di sinistra, crossando al centro dell’area per i suoi compagni che non capitalizzano, come nel caso di De Lucia che apre il piattone ma manda a lato al 4’. Da possibile assist-man Insigne si trasforma in finalizzatore al 6’. Il fratello maggiore del fratello del Napoli Lorenzo osserva l’incursione in area di Della Valle, fiuta il passaggio e si fa trovare pronto all’altezza del dischetto, piazzando nel sette destro un prelibato tiro a giro. I giallorossi reagiscono subito e sfondano spesso sulla fascia destra con i cross di Perreca ed Addesso che non trovano fortuna in area di rigore. Il fraseggio voluto dal nuovo tecnico si inizia ad intravedere, amministrato dai due Santonastaso Luca e Vincenzo e seguito dagli scambi tra Russo ed Izzo. Al 22’ Insigne buca la difesa e sfiora il palo con un diagonale chirurgico. I rosanero ci provano ma al 24’ Perreca da avvio ad un capovolgimento di fronte, intercettando un pallone sanguinoso a centrocampo. Palla per Vincenzo Russo che entra in area e viene atterrato da Patricelli. L’arbitro non ha dubbi nell’assegnare il penalty di cui s’incarica lo stesso bomber ospite: Bove guarda fino all’ultimo ed indovina l’angolo, respingendo il rigore.

SECONDO E TERZO TEMPO: Nel secondo tempo il Vitulazio raddoppia immediatamente con il tap-in sotto porta di De Lucia, dopo l’ottima azione personale di Della Valle (secondo assist per lui). Goal contestato dalla panchina casagiovese per la sospetta posizione di off-side di De Lucia. I due allenatori danno avvio alla girandola delle sostituzioni e scende in campo con i vitulatini anche Giovanni Scarpato, l’anno scorso tra gli artefici della vittoria del girone A di Promozione con l’Hermes Casagiove. Entrano i tanti giovani giallorossi e tra questi si mettono particolarmente in mostra Delli Paoli e Marino. Al 53’ su servizio di Vincenzo Santonastaso, Marino caccia dal cilindro un bolide da fermo che Di Caprio  toglie dal sette con un gran colpo di reni. Quello di Di Caprio non è un nome nuovo per il pianeta Hermes, infatti si tratta del figlio classe ’97 dell’ex preparatore dei portieri Franco. Ma Marino si rifà al 74’ quando, su sponda di Perretta, estrae da fuori area un missile di contro balzo che lascia di stucco Amato ed accorcia le distanze. Delli Paoli sfiora il palo con una buona conclusione da fuori area , poi l’arbitro decide di chiudere dieci minuti prima la gara.

Tabellino: VITULAZIO-HERMES CASAGIOVE = 2-1 (parziali: 1-0; 1-0; 0-1)

VITULAZIO 1° tempo: Bove, Duonnolo, Nacca, Cuccari Guido, Patricelli, Di Maio, Della Valle, Pellino, De Lucia, Insigne, Formicola. Allenatore: Nino Gagliardi

HERMES CASAGIOVE 1° tempo: Roberti, Addesso, Iannitti, Santonastaso Vincenzo, Salzillo, Scalera, Russo Vincenzo, Santonastaso Luca, Izzo, Desiato, Perreca. Allenatore: Domenico Santonastaso

VITULAZIO 2° tempo: Di Caprio, Duonnolo, Nacca (46’ Natale), Di Lillo, Graziano, Di Maio (45’ Cuccari Guido), Della Valle (46’ Martone), Pellino (47’ Sorvillo), De Lucia (45’ Granese), Scarpato, Faenza

HERMES CASAGIOVE 2° tempo: Roberti, Addesso (48’ Russo Domenico), Iannitti (51’ Aronne), Santonastaso Vincenzo, Salzillo, Scalera, Russo Vincenzo (46’ Marino), Santonastaso Luca, Izzo (41’ Delli Paoli), Perretta, Perreca

VITULAZIO 3° tempo: Amato, Duonnolo (68’ Giaquinto), Russo Salvatore, Di Lillo, Graziano, Natale, Martone (68’ Riccio), Sorvillo (64’ Capezzuto), Di Monaco (69’ Di Rubba), Granese (71’ Grosso), Buonanno

HERMES CASAGIOVE 3° tempo: Lombardi, Russo Domenico, Vanore, Andriella, Salzillo, Scalera, Perreca, Santonastaso Luca, Marino, Perretta, Aronne

RETI: Insigne 6’ (V), De Lucia 31’ (V), Marino 74’ (H)

ARBITRO: Vincenzo Dragonetti

NOTE: Rigore sbagliato da Vincenzo Russo al 24’ (H). Angoli: 2-4 per l’Hermes Casagiove. Spettatori: 150

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE