CONDIVIDI

Barbara Damiani con Andrea Scotti Galletta

Dopo oltre un mese di sosta torna domani il campionato di A1 femminile con la terza giornata di ritorno. La Carpisa Yamamay Acquachiara gioca a Cosenza (ore 15) dove ha già gareggiato in Coppa Italia. Nessun problema di formazione per il tecnico biancazzurro Barbara Damiani, che presenta così il match: “Come sempre daremo il massimo nel tentativo di conquistare i primi punti della stagione. Non sarà facile perchè affronteremo un Cosenza molto motivato, ma non lasceremo nulla d’intentato per fare perlomeno bella figura”.

Per la squadra calabrese, che nel girone d’andata s’impose alla Scandone con il punteggio di 16-11, i tre punti in palio domani sono indispensabili per alimentare le speranze di qualificazione alla Final Six. Dice il tecnico del Cosenza Marco Capanna: “Per noi è una partita importantissima, così come del resto tutte quelle che ci separano dalla conclusione della regular season. Dobbiamo affrontare ogni gara come se fosse una finale, senza guardare la classifica o ciò che può essere successo di positivo o negativo nel girone andata. La vittoria ottenuta a Napoli non conta,  troveremo di fronte un’Acquachiara che giocherà con la tranquillità di chi non ha nulla da perdere. Perciò ovremo fare molta attenzione”.

COMUNICATO STAMPA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA