CONDIVIDI

Le partenopee superano la seconda in classifica con un netto 1-3

schioppo

Risultato prestigioso per il Napoli Calcio Femminile, che sul campo della seconda forza del campionato, la Roma, oggi nella nona giornata della serie B ha ottenuto una netta vittoria (1-3), portando a cinque i successi consecutivi in campionato. La gara è stata aperta al 4’ dal vantaggio, su azione da calcio d’angolo, del capitano Schioppo, al rientro dopo un grave lutto familiare che l’aveva tenuta fuori nella precedente partita. A inizio ripresa (51’) è arrivato il raddoppio con Tagliaferri, entrata alla mezzora al posto dell’infortunata Guardascione, mentre al 71’ è stata Massa a chiudere la gara. Nel finale le romane hanno trovato il gol della bandiera con Bischi (85’), senza però riuscire a riaprire la gara.

“Abbiamo giocato una partita quasi perfetta – ha spiegato a fine partita il tecnico, Alessandro Riccio -. Spesso sul piano mentale abbiamo ceduto qualcosa, invece stavolta fin dal primo minuto siamo partiti forte, attaccando e subendo pochissimo, soprattutto nel primo tempo. Anche nella ripresa le ragazze sono state brave a non subire il tentativo di rimonta della Roma, giocando con personalità e calando soltanto nel finale. Proprio gli errori degli ultimi minuti, però, ci devono servire a capire che dobbiamo essere sempre umili perchè ci aspettano altre battaglie”.

Il Napoli Calcio Femminile tornerà in campo domenica 29 marzo in casa nel derby contro la Domina Neapolis.

 

Roma-Napoli Calcio Femminile 1-3

Roma: Casaroli, Bischi, Simeone, De Luca, Lucci, Volpi, De Vecchis (59’ Novelli E.), Ceccarelli (62’ Rossi), Vukcevic, Proietti (54’ Cupazzo), Lorè. A disp.: Sarocelli, Novelli N., Santacroce, Bortolucci. All. Vantaggio

Napoli Calcio Femminile: Iannone ,Schioppo, Giuliano, Russo, Di Marino (78’ Strisciante), Cuciniello, Massa (75’ Ascolese), Aresu, Guardascione (30’ Tagliaferri), Moraca, Asta. A disp.: Sorbino, Cafiero, Reale, Cuomo. All. Riccio

Arbitro: Bianchini (Terni)

Marcatori: 4’ Schioppo (N), 51’ Tagliaferri (N), 71’ Massa (N), 85’ Bischi (R)

 

Ufficio Stampa Napoli Carpisa Yamamay