CONDIVIDI

Napoli calcio femminile

Un episodio sfortunato frena la squadra partenopea

Primo stop del 2015 per il Napoli Calcio Femminile, che nello scontro diretto con il Chieti, terzo in classifica, viene frenato sull’1-0 solo in seguito a un episodio sfortunato, nonostante le tante assenze. La gara nel primo tempo è stata equilibrata, con un lieve predominio della formazione napoletana, che ha colpito anche una traversa con Russo. Nella ripresa il Chieti, dopo aver trovato al 54’ il gol con Mariani in seguito a un errore in disimpegno delle ragazze partenopee, è riuscito a tenere il mano il pallino del gioco conservando il vantaggio.

“Il Chieti è una squadra difficile da affrontare – ha spiegato a fine partita il tecnico, Alessandro Riccio -. Ha grande esperienza e determinazione, mentre noi abbiamo fatto un passo indietro sul piano del carattere. Era una partita da pareggio, abbiamo subìto gol su un nostro errore ed è questo che mi dispiace. Dobbiamo tornare a lavorare sul carattere per non regalare altre partite. Le ragazze si impegnano sempre al massimo ma a volte serve qualcosa in più”.

Il Napoli Calcio Femminile tornerà in campo domenica 1° febbraio in casa contro la Lazio.

Chieti-Napoli Calcio Femminile 1-0

Chieti: Nardelli, Di Camillo, Colasanto, Carlozzi, Sioli, Benedetti, Camerini, Nozzi, Mariani, Di Marco, Mancini. A disp.: Di Nuzio, Palmieri, Stivaletti, Musacchio, Vernarelli, Belli. All. Di Camillo

Napoli Calcio Femminile: Iannone, Schioppo, Giuliano, Russo, Sabatino De Rosa, Cafiero, Asta, Guardascione, Moraca, Tagliaferri. A disp.: Parnoffi, Strisciante, Reale, Sautto, Ascolese, Massa. All. Riccio

Arbitro: Casalveri (Avezzano)

Marcatori: 54’ Mariani (C)

 

Ufficio Stampa Napoli Carpisa Yamamay