CONDIVIDI

image

Vittoria agevole allo stadio Collana contro il Salento (3-0)

La striscia positiva del Napoli Calcio Femminile non si ferma. Nell’ottava giornata della serie B le partenopee si sono imposte allo stadio Collana 3-0, al termine di una partita mai in discussione. Il primo tempo ha visto il Napoli proiettato nella metà campo avversaria, pur sprecando diverse occasioni con Vecchione e Moraca, fino al gol del vantaggio, arrivato con una punizione della stessa Moraca al 24’. Poco dopo ancora Moraca ha liberato Ascolese, ma il suo gol è stato annullato per una posizione di fuorigioco. La ripresa, però, ha portato subito il raddoppio, ancora con Moraca al 54’ (undicesima rete in campionato). Nel finale, al 74’, anche Cuomo è entrata tra i marcatori chiudendo la partita sul 3-0, dopo che Russo al 66’ aveva tirato alto un rigore. “Sono soddisfatto del risultato – ha spiegato a fine partita il tecnico, Alessandro Riccio -. Avrei voluto, però, che la partita fosse chiusa già nel primo tempo. Ci è mancata un po’ di cattiveria e dovremo farne tesoro per evitare di commettere gli stessi errori in futuro”.

Il Napoli Calcio Femminile tornerà in campo domenica 30 novembre, alle ore 14.30, allo stadio Collana contro la Roma.

 

Napoli Calcio Femminile-Salento 3-0

Napoli Calcio Femminile: Parnoffi, Schioppo, Giuliano, Russo, Cuciniello, Strisciante, Massa (79’ Asta), Aresu, Ascolese (56’ Cuomo), Moraca (75’ Lanzetta), Vecchione. A disp.: Iannone, Longobardo, Arcuro, Sautto. All. Riccio

Salento: Barletta (91’ De Matteis), Indino, Carrafa, Cucurachi, Gaetani, Paolo, D’Amico, De Iaco (46’ Ouacif), Faggiano (86’ D’Oria), Bergamo, Cazzato. All. Indino

Arbitro: Mattera (Roma 1)

Marcatori: 24’ e 54’ Moraca, 74’ Cuomo

Ammoniti: Ascolese, Cuciniello, Schioppo (N), Paolo (S)

 

Napoli, 22 novembre 2014

Ufficio Stampa Napoli Carpisa Yamamay