CONDIVIDI

images

Allo stadio Azteca di Città del Messico, i padroni di casa si sono sbarazzati della Nuova Zelanda con un perentorio 5-1 nello spareggio d’andata che consegna il pass per il Mondiale del prossimo Giugno in Brasile. Partita senza storia con un Messico sempre all’attacco e una Nuova Zelanda troppo timida. Il vantaggio per il Messico arriva alla mezz’ora di gioco con Aguilar che infila la difesa neozelandese. Il raddoppio dieci minuti dopo con un bel colpo di testa di Jimenez. Nella ripresa il Messico chiude la pratica qualificazione con altri tre gol; doppietta di Peralta al 48’ e al 80’ e cinquina firmata al 84′ dalla bandiera storica del Messico:Rafa Marquez. La Nuova Zelanda trova anche il gol della bandiera al 85’ con James. Qualificazione chiusa e per il Messico il ritorno in Oceania sarà soltanto una passeggiata di salute.

 

IL TABELLINO

Messico-Nuova Zelanda 5-1

Messico (4-1-3-2): Munoz; Aguilar, Valenzuela, Layun, Rodriguez Pinedo; Marquez; Montes, Medina, Pena; Peralta, Jimenez. All.Herrera.

Nuova Zelanda (3-4-3): Moss; Durante, Vicelich, Smith; Bertos, Christe, McGlinchey, Lochhead; Brockie, Wood, Barbarouses. All. Herbert.

Luigi Iervolino