CONDIVIDI

Sporting Sala Marcianise al lavoro in vista dei playoff, il 23 aprile in campo a Monteruscello con la Partenope. Mister da Silva “Inizia un nuovo campionato, sarà difficile ma ci proviamo”

Giuliano da Silva 1 Giorni di intenso lavoro per lo Sporting Sala Marcianise che, terminato il campionato con l’undicesima vittoria di fila, ha la mente rivolta solo ai playoff in programma il prossimo 23 aprile. Il destino ha voluto che di fronte debbano esserci le uniche due squadre campane del girone E, la squadra di da Silva infatti sarà ospite a Monteruscello della Partenope e la strada verso la serie A2 riprende da dove era cominciata ovvero dalla sfida ai cugini di mister Di Iorio che in questa stagione all’esordio in campionato in Terra di Lavoro hanno dato subito un dispiacere ai biancoazzurri che poi nel girone di ritorno è stato restituito a domicilio iniziando da quella partita un girone di ritorno perfetto fatto solo di vittorie. Mister da Silva dopo la vittoria ai danni del Policoro, promosso in A2, analizza così l’intera stagione della sua squadra “Ci tocca la Partenope nei playoff e riguardando il film dell’intera stagione posso dire tranquillamente che la sconfitta alla prima di campionato con loro ci è costata la vittoria del campionato. A Mola ci ha perso anche il Policoro e quindi la sconfitta ci può stare così come il pareggio a Barletta perché in una stagione una partita così la puoi mettere in conto. Ora bisogna solo guardare avanti perché ci aspetta un altro campionato dove non sono ammessi errori, è una lotteria difficile ma il nostro atteggiamento in questo girone di ritorno mi lascia ben sperare. Ai miei ragazzi non posso assolutamente dire nulla se non incitarli a continuare così, concentrazione e determinazione dovranno essere le nostre arme vincenti ma soprattutto la differenza la dovrà fare la nostra voglia di vincere”. Il ritorno invece è previsto per sabato 26 aprile al “PalaGianlucaNoia” di Marcianise, due gare in tre giorni proprio come nella passata edizione, lo Sporting infatti arrivò in finale iniziando il proprio cammino proprio con la vecchia Traiconet che fu rimontata nella gara di ritorno dopo il ko dell’andata.

 

Domenico Birnardo addetto stampa Sporting Sala Marcianise