CONDIVIDI

benevento

Nella 30a giornata del girone B di Prima Divisione,Frosinone e Perugia con due reti all’ultimo respiro restano nelle prime due posizioni in classifica. La capolista evita,agli sgoccioli della ripresa,la sconfitta casalinga con la Salernitana riuscendo a strappare un preziosissimo pareggio: i campani passano in vantaggio con Volpe ma a metà ripresa il capocannoniere dei ciociari Ciociari realizza il gol dell’1-1. Al 90′ gli ospiti si riportano per la seconda volta avanti grazie a Gustavo,ma proprio quando sembrava finita Viola realizza l’insperato gol del 2-2 che permette ai laziali di rimanere a +3 sul Perugia che,impegnato sul campo dell’Ascoli,trova il gol da tre punti a tempo ormai scaduto grazie a Sprocati. Sempre per la lotta per le prime posizioni in classifica,il Lecce batte la Nocerina 3-0 a tavolino e si porta al terzo posto visto il pareggio interno del Catanzaro con il Gubbio.

Goleada del Pisa che,impegnato tra le mura amiche con il Prato,mette a segno ben 5 reti grazie alle doppiette di Arma e Giovinco e alla rete di Rozzio. Con questa vittoria,la squadra del neo mister Menichini,raggiunge a quota 46 L’Aquila sconfitto 2-0 in casa dal Pontedera. Il Benevento annienta 6-1 un pessimo Barletta con i gol di Mancosu ed Evacuo (autori di due doppiette),Negro e Di Deo. Infine il Grosseto batte 2-0 la Paganese con le reti di Pagano e Marotta.

Questi i risultati della 30a giornata del girone B di Prima Divisione: Ascoli-Perugia 0-1; Barletta-Benevento 1-6; Frosinone-Salernitana 2-2; Pisa-Prato 5-0; Paganese-Grosseto 0-2; L’Aquila-Pontedera 0-2; Lecce-Nocerina 3-0 (partita vinta a tavolino); Catanzaro-Gubbio 1-1.

Classifica: Frosinone 59; Perugia 56; Lecce 53; Catanzaro 47; Pisa 46; L’Aquila 46; Benevento 43; Pontedera 43; Salernitana 42; Grosseto 40; Prato 36; Gubbio 36; Viareggio 27; Ascoli 21; Barletta 21; Paganese 13; Nocerina 13.

Francesco Carbone