CONDIVIDI

melfi

Nella 29a giornata del girone B di Seconda Divisione tutte le squadre di testa rallentano tranne il Melfi,unica a vincere nelle parti alte della classifica. Il  Cosenza agguanta il pari a Chieti solo nei minuti di recupero grazie ad un calcio di rigore realizzato da Mosciaro,la Casertana pareggia nel derby campano contro l’Arzanese, il Foggia cade a Sorrento così come il Teramo ad Aprilia. I pugliesi cadono 1-0 contro i costieri con il gol di Catania,mentre il Teramo conferma il momento no perdendo 3-1 contro i laziali.

L’Ischia pareggia a reti bianche in casa con il Martina Franca e aggancia al quarto posto il Foggia. L’unica squadra a vincere nelle zone alte della classifica è il Melfi che sbriga 1-0 la pratica Messina grazie al gol di Marolda. Terminano in pareggio le sfide salvezza tra Vigor Lamezia-Aversa Normanna e Poggibonsi-Tuttocuoio,mentre il Gavorrano continua a sperare la salvezza grazie al successo in rimonta sul Castel Rigone firmato da Zizzari.

Questi risultati della 29a giornata del girone B di Seconda Divisione: Aprilia-Teramo 3-1; Chieti-Cosenza 1-1; Gavorrano-Castel Rigone 2-1; Ischia Isolaverde-Martina Franca 0-0; Melfi-Messina 1-0; Poggibonsi-Tuttocuoio 1-1; Sorrento-Foggia 1-0; Casertana-Arzanese 1-1; Vigor Lamezia-Aversa Normanna 1-1.

Classifica: Cosenza 51; Casertana 50; Teramo 48; Foggia 44; Ischia Isolaverde 44; Melfi 43; Messina 42; Vigor Lamezia 40; Chieti 36; Sorrento 36; Tuttocuoio 36; Aversa Normanna 35; Martina Franca 34; Castel Rigone 34; Aprilia 33; Poggibonsi 31; Arzanese 30; Gavorrano 28.

Francesco Carbone