CONDIVIDI

football leader

Consegnate a Coverciano le schede di voto agli allenatori Aiac, a margine della “Panchina d’oro”. Fissata il 3, 4 e 5 giugno l’edizione 2014, la Pepsi tra i primi partner commerciali

Football Leader riparte da Coverciano: proprio nella casa del calcio italiano gli allenatori hanno ricevuto le schede per votare “i migliori” a margine del premio Panchina d’oro. Una certificazione della bontà del progetto Football Leader. Tutti i tecnici sono stati chiamati a esprimere un voto in quattro categorie: “Leader in Campo”, “Leader Under 21”, “Leader Fair Play” e “Panchina Giusta”.

Due gli ulteriori riconoscimenti assegnati direttamente dall’Assoallenatori: i premi “First Leader A” e “First Leader B”, ai tecnici che hanno vinto, rispettivamente, lo scudetto e il campionato di serie B.

E’ questa una delle tante novità dell’edizione 2014 di Football Leader, che si terrà il 3, 4 e 5 giugno prossimi, ancora una volta nella splendida cornice del Grand Hotel Il Saraceno di Amalfi.

Anche quest’anno “i migliori votano i migliori”: Football Leader è infatti il premio con cui l’Associazione Italiana Allenatori Calcio (Aiac) riconosce e celebra il valore della leadership nel mondo del calcio.

Football Leader,gode, inoltre, di alcuni prestigiose partnership commerciali: la prima è quella relativa ai marchi Pepsi e Chinotto Neri che hanno deciso di affiancare l’evento proprio in concomitanza dello storico traguardo raggiunto, ovvero i 2 miliardi di litri prodotti per loro conto dallo stabilimento di Buccino della I.B.G. S.p.A.

E’ online anche il nuovo sito: www.football-leader.it, ricco di sezioni e novità.

La strada che ci condurrà all’edizione 2014 di Football Leader è appena iniziata: chi succederà ai vari premiati 2013 (Montella, Mazzarri, D. Conti, Insigne, Mencucci, Di Francesco, Marino, De Laurentiis, Rossi e Ferlaino)? Basterà attendere solo qualche settimana.

 

DGS Sport&Cultura

info@football-leader.it