CONDIVIDI

Neanche il tempo di rifiatare che arriva il turno infrasettimanale. Le prime squadre a scendere in campo per la decima giornata alle 19 di oggi sono Parma e Verona.
D’Aversa dovrà fare i conti con una coperta corta dovuta a infortuni e squalifiche.
Riccardo Gagliolo infortunato per una lesione distrattiva ai flessori della coscia destra sarà indisponibile per questa gara, così come gli infortunati Laurini, Cornelius e Inglese. Da ricordare anche l’assenza di Scozzarella squalificato per “bestemmie” durante la gara con l’Inter di sabato scorso. La decisione del giudice sportivo non è andata giù al Parma che pensa al ricorso.
L’Hellas, invece, dovrebbe ritrovare Stepinski titolare. Dubbi per Veloso, che non sta bene. Si attende per vedere un eventuale recupero in extremis, ma non ci sono buone speranze in tal senso.

Alle 21 sarà la volta di Brescia-Inter. Dopo il pari in casa col Parma, Conte ha fame di vittoria. I suoi uomini proveranno a sfamarlo, cercando di portarsi a casa i tre punti e sorpassare momentaneamente la Juventus di Sarri. Volare in testa alla classifica per una notte si può, in attesa che la Signora si giochi la gara domani all’Allianz Stadium col Genoa, reduce proprio dalla vittoria con il Brescia (3-1), all’esordio di Thiago Motta sulla panchina genoana.
Mi aspetto Balotelli titolare dal primo minuto, contro la squadra che l’ha lanciato in serie A. Nell’Inter c’è la possibilità di vedere in maglia da titolare Esposito o Politano così da far riposare uno tra Lukaku e Lautaro Martinez.