CONDIVIDI

Nella 17a giornata del Girone C di Serie C, con il Lecce primo della classe ai box per osservare il proprio turno di riposo, la gara più importante di giornata è stata, ovviamente, quella disputata venerdì e che ha visto contrapposte proprio le inseguitrici Trapani e Catania. I granata di Calori confermano la propria solidità, centrando la terza affermazione di fila e arrestando la corsa del Catania dopo cinque vittorie consecutive. I gol di Silvestri e Reginaldo permettono ai siciliani di agganciare in classifica proprio il Catania, al secondo posto a quota 34. Il Siracusa conferma le proprie ambizioni e la propria solidità ed espugna il campo del Bisceglie. Si decide tutto nel primo tempo. Gol di Mucciante e poi tanto cuore e un’ottima fase difensiva proteggono un risultato preziosissimo. Pareggio a reti bianche tra la matricola terribile Rende e il Cosenza al termine di una partita avara di emozioni. Con questo risultato la Virtus Francavilla aggancia in classifica proprio il Rende, grazie al successo ai danni del Monopoli.

Sulla settima poltrona si accomoda invece il Catanzaro, che dopo l’affermazione nel recupero infrasettimanale con la Sicula Leonzio fa ancora bottino pieno piegando il Racing Fondi con Maita. In scia ai giallorossi di Dionigi c’è il Matera che si impone 2-1 sulla Fidelis Andria e inanella la seconda vittoria di fila in campionato. Casoli e Maimone lanciano gli uomini di Auteri, non basta Celli ai pugliesi, penultimi in graduatoria. Pareggio pirotecnico con quattro reti nel derby campano fra Juve Stabia (Strefezza e Lisi marcatori) e Casertana, con doppietta di Alfageme ad aprire e chiudere il tabellino. Nelle zone basse della classifica, torna alla vittoria e dopo avere incassato tre punti di penalizzazione l’Akragas di Raffaele Di Napoli: ci riesce di misura sulla Reggina in virtù del gol di Salvemini. Non esce invece dal tunnel la Sicula Leonzio, sconfitta a domicilio per 3-0 dalla Paganese, che fa festa con Cesaretti, Maiorano e Scarpa.

 

Risultati Girone C, 17/a giornata: Trapani-Catania 2-0, Akragas-Reggina 1-0, Bisceglie-Siracusa 0-1, Catanzaro-Racing Fondi 1-0, Juve Stabia-Casertana 2-2, Matera-Fidelis Andria 2-1, Rende-Cosenza 0-0, Sicula Leonzio-Paganese 0-3, Virtus Francavilla-Monopoli 2-1. Riposava: Lecce.

 

Francesco Carbone