CONDIVIDI

Nella 10a giornata del Girone C di Serie C il Lecce vola a +4 sul Catania in classifica. I salentini, infatti, con una rete di Mancosu poco dopo il quarto d’ora della ripresa sbancano Matera nel big match e consolidano il loro primato solitario in classifica, approfittando dell’inatteso scivolone interno degli etnei. Il Catania, infatti, dopo una striscia di sei affermazioni di fila, viene sorprendentemente sconfitto nel derby dalla Sicula Leonzio: le reti di Squillace e Bollino lanciano la formazione dell’ex allenatore Pino Rigoli, non basta Bogdan al Catania per evitare la sconfitta. In zona playoff si arresta la corsa del Monopoli che aggancia in classifica il Catania di Lucarelli  nonostante l’1-1 con la Reggina dopo una gara equilibrata decisa dalle marcature di Marino e del solito Genchi, che con i suoi gol, già sette, sta trascinando i biancoverdi nelle zone nobili della classifica. Si porta invece in quarta posizione il Siracusa, che dimentica lo stop interno di sette giorni prima con il Catania andando a vincere sul terreno di una Casertana al quarto ko davanti al proprio pubblico: è Scardina a lanciare la squadra di Bianco, mettendo in ginocchio i campani di D’Angelo, ora penultimi in graduatoria.

Il Trapani questa sera, nel posticipo contro il Catanzaro, ha la possibilità di agganciare il Siracusa al quarto posto, mentre i calabresi cercano i primi punti con Dionigi in panchina dopo l’amaro esordio della scorsa settimana. Successi interni per il Rende, che grazie alla provvidenziale rete di Rossini trova tre punti importanti contro l’ostica Paganese, e per il Cosenza, che torna alla vittoria battendo 2-1 il Bisceglie abbandonando così la penultima posizione della classifica. Risale anche la Juve Stabia, che dimostra carattere sul campo dell’Akragas ribaltando la situazione nel giro di pochi minuti, con le reti di Canotto e Simeri, dopo l’autogol di Viola che aveva portato avanti i siciliani. Il Racing Fondi vince l’importante scontro diretto per la salvezza in casa della Fidelis Andria, caduta nella ripresa per 3-1 sotto i colpi di Lazzari, autentico mattatore dell’incontro con una doppietta.

 

Risultati Girone C, 10/a giornata: Akragas-Juve Stabia 1-2, Casertana-Siracusa 0-1, Catania-Sicula Leonzio 1-2, Cosenza-Bisceglie 2-1, Fidelis Andria-Racing Fondi 1-3, Matera-Lecce 0-1, Monopoli-Reggina 1-1, Rende-Paganese 1-0, Trapani-Catanzaro (questa sera ore 20.45). Riposava: Virtus Francavilla.

 

Francesco Carbone