CONDIVIDI

Viribus Somma 100 promossa in promozione! La squadra di Somma Vesuviana, che quest’anno compie cento anno, può festeggiare due volte!

La Figc infatti, qualche giorno fa ha ufficializzato il ripescaggio. La buona notizia si affianca a quella della costruzione della nuova rosa in vista dei prossimi impegni. La società guidata dal presidente Gaetano Molaro, da sempre legato alla storia della squadra e alla voglia di vederla risplendere come un tempo, insieme al duro lavoro svolto con professionalità e passione dal trio delle “meraviglie” Martino, Molaro e Auriemma, si prepara alla nuova stagione con il piglio giusto. Il primo passo sono stati gli acquisti, che permetteranno a Mister Ciccone, riconfermato in panchina, dopo l’ottima prestazione della scorsa stagione, di affrontare gli impegni in campo.

L’imperativo è vincere! Lo vuole la società, lo vogliono i calciatori e lo voglio soprattutto i tifosi, che credono nella forza di questa squadra che per 100 anni ha fatto sognare tutto il territorio.

La rosa della prossima stagione riparte dalle conferme. Oltre a Mister Ciccone, ritroveremo vari giocatori: Sansone, bandiera della Viribus negli anni della serie D; e poi Rea, Martino, Secondulfo e l’attaccante Perna che è diventato capocannoniere con 27 gol.

Ho accettato senza problemi visto che tutto era nato già lo scorso anno”, ha dichiarato il centrocampista classe ’80, Sansone. “La società è composta da persone serie e giovani, che vogliono regalare soddisfazioni ai tifosi.”

Per i nuovi arrivi invece, ci sono già cinque giocatori da innestare nella rosa. Si tratta di: Caporaso e Maschio entrambi provenienti dal San Vitaliano; il portiere Giugliano; il centrocampista Ranavolo ed il bomber Imparato, ex Olimpia Casalnuovo.

Il lavoro della società però, non finisce qui. Si continua a cercare giovani promesse del calcio.

Intanto, al di là del calciomercato, già si conosce il primo avversario della squadra di Somma Vesuviana. La prima partita sarà in Coppa Italia e prevede un “derby” con lo Stasia, che sicuramente regalerà emozioni, come ha fatto anche in passato.