CONDIVIDI

daniele-de-rossi

Un’Italia brutta per 70 minuti pareggia 1-1 con la Spagna allo Juventus Stadium grazie al rigore realizzato da De Rossi al 79′. Brutta prestazione per l’Italia che ha cambiato il match grazie ai cambi di Immobile e Belotti.
Inizio di partita complicato per l’Italia schiacciata dal possesso palla iberico. Al 24′ la Spagna insiste e Piquè va vicino al gol ma Buffon blocca a terra. La Spagna è padrona del campo e gli azzurri non riescono a superare il centrocampo.
Nel secondo tempo la musica non cambia e al 9′ la Spagna passa: lancio in verticale per Vitolo, liscio di Buffon e lo stesso Vitolo porta in vantaggio la Spagna. Il gol subito sembra svegliare l’Italia e Immobile al 19′ va vicinissimo al pari. Gli iberici spezzano in due la difesa azzurra e Vitolo al 21′ sbaglia solo davanti a Buffon. Al 35′ Eder viene atterrato in area da Sergio Ramos e per Brych è calcio di rigore. Sul dischetto va De Rossi che spiazza De Gea e pareggia i conti. Immobile ha trasformato l’Italia e lo stesso attaccante azzurro a sfiorare il gol del vantaggio. Nel finale gli azzurri non riescono a vincere e portano a casa un punto prezioso che ci mantiene in vita per il primo posto.