CONDIVIDI
L ALLENATORE DELL ITALIA ANTONIO CONTE FIRENZE 03-09-2015 STADIO ARTEMIO FRANCHI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016 QUALIFYING ROUND GROUP H ITALIA, MALTA 1-0 FOOTBALL, CALCIO, SOCCER, FOREIGNFOOTBALL, UEFA

L ALLENATORE DELL ITALIA ANTONIO CONTE FIRENZE 03-09-2015 STADIO ARTEMIO FRANCHI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016 QUALIFYING ROUND GROUP H ITALIA, MALTA 1-0 FOOTBALL, CALCIO, SOCCER, FOREIGNFOOTBALL, UEFA

L’Italia è eliminata ai calci di rigore contro la Germania dopo una serie di 9 rigori. I tempi regolamentari e supplementari si sono conclusi sul 1-1.
L’Italia si schiera con Buffon in porta. In difesa Barzagli, Bonucci e Chiellini. A centrocampo Sturaro, Parolo, Florenzi, De Sciglio e Giaccherini. In attacco Eder e Pellè.
La Germania a sorpresa si piazza a specchio, segno che teme gli azzurri. Prima fase di studio delle due squadre con la Germania prevalentemente in possesso palla. Al 14′ fuori Khedira per infortunio muscolare e dentro Schweistegeir. Proprio il neo entrato batte Buffon ma Kassai annulla per fallo su De Sciglio. La prima conclusione verso la porta arriva al 40′ con un colpo di testa di Gomez alta sopra la traversa. Un minuto dopo carambola incredibile in area che favorisce Müller ma Buffon blocca a terra. Al 44′ Italia vicina al vantaggio con Florenzi che tira in diagonale ma Boateng salva sulla linea.
Nel secondo tempo subito Germania vicina al vantaggio con Müller ma Florenzi si tuffa e di tacco salva sulla linea. Al 16′ Italia alla conclusione con Parolo ma palla ampiamente larga. Al 19′ Germania in vantaggio: Hector mette al centro per Ozil che porta avanti la Germania. Al 23′ miracolo vero e proprio di Buffon su Gomez che conclude da posizione ravvicinata. Al 28′ reazione degli azzurri con un cross di De Sciglio per Pellè che gira a volo ma la palla è fuori. Al 31′ calcio di rigore per l’Italia: Boateng esce con le braccia allargate e tocca la palla di mano. Sul dischetto va Bonucci che non sbaglia e riporta le cose in parità. L’Italia ci crede e va vicino al vantaggio con Pellè ma la palla è fuori. Al 44′ illusione ottica del gol per gli azzurri con un tiro da fuori di De Sciglio che finisce fuori di poco. Dopo 3 minuti di recupero Kassai decreta la fine dei tempi regolamentari e porta le due squadre ai supplementari.
Nel primo tempo supplementare Germania in pressione e conclusione di Müller deviata in angolo da Chiellini.
Nel secondo tempo supplementare Germania vicino al vantaggio con Draxler che da vicino alza sopra la traversa. Al 107′ entra Insigne al posto di Eder. Proprio Insigne mette alla prova Neuer che blocca in due tempi. Dopo l’ultimo cambio di Conte che inserisce Zaza per Chiellini cominciano i calci di rigore.
Ecco tutti i rigori:
Insigne gol
Kroos gol
Zaza alto
Müller parato
Barzagli gol
Ozil palo
Pellè fuori
Draxler gol
Bonucci parato
Scheiwesteir fuori
Giaccherini gol
Hummels gol
Parolo gol
Kimmich gol
De Sciglio gol
Boateng gol
Darmian parato
Hector gol