CONDIVIDI

Payet

La Francia soffre, lotta ma batte la Romania 2-1 nella gara inaugurale di Euro2016. Partita difficile per i galletti che passano in vantaggio nella ripresa con Giroud, impatta Stancu e gol decisivo nel finale di Payet.

Subito brivido per i francesi: calcio d’angolo di Stanciu, spizzata di Chiriches e botta a colpo sicuro di Stancu ma Lloris è miracoloso e salva sulla linea. Al 10′ prima occasione anche per la Francia con Giroud che di testa sfiora il palo. Al 13′ occasionissima per i padroni di casa con Griezmman che di testa colpisce il palo. La partita cala un po’ di intensità nella parte centrale. Al 35′ da una rimessa laterale altra possibilità per la Francia con Griezmman ma il suo piattone sfiora il palo. Ultima palla gol sempre per la Francia con Giroud che sempre di testa conclude verso Tatarusanu ma la sua conclusione è alta.

Il secondo tempo comincia proprio come il primo con una palla gol per la Romania con Stancu che prova con una girata non trovando la porta. Al 6′ non si fa attendere la risposta della Francia sempre con Giroud che calcia tra le braccia di Tatarusanu. I galletti spingono sull’acceleratore e solo un grande intervento di Tatarusanu evita il gol di Pogba. Passa un minuto e arriva il primo gol di EURO2016: cross di Payet, liscio in uscita di Tatarusanu e gol di testa di Giroud che fa esplodere Saint-Denis. Al 19′ subito opportunità per la Romania: Evra atterra Stanciu e per Kassai è calcio di rigore. Sul dischetto va Stancu che spiazza Lloris per il pareggio dei rumeni. Nel finale Deschamps prova a cambiare gli uomini ma è proprio il migliore in campo Payet a trovare il gol vittoria: al 89′ riceve palla al limite e lascia partire un sinistro che si spegne sotto la traversa con Tatarusanu immobile. Esultanza incontenibile per il numero 8 francese. Dopo 3 minuti di recupero Kassai decreta la fine del match e la vittoria della Francia.