CONDIVIDI
Fonte internet
(fonte internet)
(fonte internet)

Un nuovo vento cinese si abbatte sull’Italia, precisamente nel mondo del calcio, sponda Inter: il Suning Group acquista il pacchetto di maggioranza dei nerazzurri. Con questa mossa finisce definitivamente l’era Moratti che saluta il popolo nerazzurro dopo gli ultimi tre anni di transizione societaria, il presidente Thohir mantiene la carica di presidente dell’Inter con un pacchetto di azioni di circa il 30 % . Il Suning Group è sicuramente uno dei gruppi economici più importanti dell’intero panorama mondiale, basti citare il fatturato annuale che supera i 15 miliardi di utile, quindi dal punto di vista della  stabilità societaria i tifosi interisti dovrebbe essere al riparo da crolli improvvisi. Ormai viviamo nel mondo della globalizzazione e questo è risaputo, i confini nazionali sono ormai superati da tempo, in ogni campo; investitori stranieri che acquistano aziende italiane  non sono più una novità, basti citare che la Pirelli è passata da qualche tempo delle mani dei magnati orientali. Quello che fa storcere il naso non è assolutamente l’aspetto economico, il problema è che si è perso ogni lato romantico nel mondo del calcio, “colpa” di presidenti lontani che poco o nulla sanno della realtà del calcio italiano. Come vai a spiegare la sofferenza dell’operaio che aspetta un’intera settimana per soffrire e gioire insieme alla propria squadra, come fai a spiegare ai grandi investitori del livellamento sociale che il calcio porta, dove l’avvocato e il contadino possono discutere allegramente di calcio, dove non conta la posizione sociale, dove ognuno è padrone della sua verità. La sensazione è che questi investitori non saranno gli ultimi ad arrivare in Italia, il futuro è nelle loro mani, l’auspicio è quindi quello di non perdere del tutto il lato romantico del calcio; illudiamoci ancora per un po’ che la cosa più importante è la palla che gonfia la rete e non il fatturato annuale della società, quando queste priorità si ribalteranno il calcio sarà finito o quasi, di sicuro sarà tutta un’altra storia.

Vincenzo Torino


Warning: A non-numeric value encountered in /home/ilmedian/public_html/sport.ilmediano.it/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353