CONDIVIDI

Continua il viaggio verso Euro2016 con la terza squadra del Girone A. Dopo Francia e Romania, oggi andiamo a conoscere l’Albania, squadra esordiente in una competizione continentale con alla guida un “italiano”: Gianni De Biasi

albania-flag-wallpapers_32978_1680x1050

STORIA-  La storia dell’Albania calcio è molto giovane. La prima gara di qualificazione ad un Europeo è datata nel 1964 dove fu eliminata dalla Danimarca. Con il passare degli anni, l’Albania si è raffinata nel gioco e nella cultura calcistica arrivando alla qualificazione per la prima volta. Verrà ricordata come una partita storica la vittoria sull’Armenia 11 Ottobre 2015 con quel 1-3 che ha sancito la prima storica qualificazione a un torneo continentale.

gruppo-a

GIRONE-  L’Albania non è stata molto fortunata nel sorteggio. I “Rossi” di De Biasi sono nel gruppo A con i padroni di casa della Francia, la sempreverde Svizzera e la Romania. Esordio Sabato 11 Giugno contro la Svizzera.

Kombetarja-e-Shqiperise-Sportpress.al_

SQUADRA- La forza dell’Albania è il collettivo. Tanti sono gli “italiani” che giocheranno con l’Albania in Francia. In porta troviamo Berisha della Lazio che difenderà i pali della Nazionale balcanica. In difesa c’è il napoletano Hysaj, Ajeti e Cana, rispettivamente del Frosinone e ex Lazio. A centrocampo Memushaj del Pescara e Basha,ex Torino, con la classe di Xhaka del Basilea. L’attacco,molto spuntato, sarà guidato dallo sconosciuto Balaj del Rijeka(Prima divisione croata).

xhaka2-742x417

STELLA- Brilla su tutti la stella di Xhaka. Il centrocampista del Basilea è il giocatore più rappresentativo della nazionale di De Biasi. Xhaka vanta presenze sia in Champions League che in Europa League e dovrà guidare i propri compagni quando cominceranno a tremare le gambe.

 

PRONOSTICO- Nelle qualificazioni l’Albania ha messo sotto squadre come il Portogallo e la Danimarca. Sarebbe un grosso errore pensare all’Albania come una squadra materasso. Se posizioniamo la Francia al 1° posto del girone, Svizzera e  Romania non al 100%,non sarebbe una sorpresa vedere la squadra di De Biasi anche agli Ottavi di Finale.

Luigi Iervolino