CONDIVIDI

salerno

CONFERENZA PRE-PARTITA

“La gara di domani servirà a dare spazio a coloro che finora hanno giocato meno. Il campo sarà ugualmente pesante quindi farò riposare chi ha giocato domenica. Abbiamo recuperato diversi giocatori e ci sono i numeri per mettere in campo un’altra squadra”. Così ha esordito il tecnico Carlo Perrone nella conferenza stampa di presentazione del match di Coppa Italia Lega Pro Salernitana – Ischia presso la Sala Nervi del Seci Center.

Sulla scelta dello schieramento: “Sfrutterò la partita con l’Ischia per provare anche altre soluzioni che possono tornare utili nel prosieguo della stagione. Nel corso degli allenamenti cerco sempre idee aggiuntive per avere un quadro più completo e la gara di domani mi può essere di grande aiuto per il futuro”.

Il mister ha poi anticipato alcune scelte di formazione: “Mounard partirà esterno ma nel corso della gara potrebbe arretrare a centrocampo. Foggia giocherà dall’inizio perché ha bisogno di incamerare minutaggio. Lui ha quasi sempre giocato da esterno, ma ha caratteristiche anche per giocare dietro ad una o due punte in quanto ha una buona rifinitura”.

Nessun dubbio su quello che dovrà essere l’approccio al match di domani: “In ogni occasione ufficiale bisogna sempre difendere la maglia che si indossa. Adesso siamo a uno snodo cruciale della Coppa Italia e sarebbe bello andare avanti anche in questa competizione. Affrontiamo come sempre un impegno alla volta sapendo che vincere non fa mai male, anzi aiuta ad aumentare l’autostima”

“Tutto è sempre migliorabile” – ha concluso Perrone – “Adesso mancano quattro partite al termine del girone d’andata, dopodiché la Società deciderà per eventuali scelte di mercato. Mi dispiace lasciar fuori alcuni giocatori, ma allo stesso tempo sono contento di avere tanti elementi bravi in questo gruppo. Durante gli allenamenti c’è grande competizione. Da parte mia non c’è preclusione per nessuno: valuto tutti e scelgo sempre anche in base agli avversari che andiamo ad affrontare. Il campionato è lungo e ci sarà spazio per tutti”.

Fonte: www.ussalernitana1919.it