CONDIVIDI

malta-italia-0-1-gol-pelle

Una bella Italia batte la Norvegia 2-1 e chiude in testa il girone di qualificazione e guarda agli Europei di Francia con fiducia. A decidere la partita il gol di Pellè.

Gli azzurri si schierano con Buffon tra i pali, difesa a tre con Barzagli, Bonucci e Chiellini. Centrocampo con Florenzi, Darmian, Montolivo, Soriano e De Sciglio. In attacco Eder e Pellè.

Dopo 50 secondi Italia vicina al vantaggio con Pellè che di testa sfiora il palo. Al 22′ la Norvegia passa in vantaggio a sorpresa: calcio di punizione per gli scandinavi e botta da fuori area di Tettey che batte Buffon e porta in vantaggio la Norvegia. Al 34′ ancora Italia in attacco con Pellè ma il suo colpo di testa termina vicino al palo. Al 36′ ancora azzurri vicino al pari con Soriano ma la sua conclusione è deviata in angolo da Nyland. Il primo tempo si conclude con una bordata di Florenzi respinta ancora da Nyland.

Nel secondo tempo l’assedio dell’Italia continua. Al 15′ Eder si divora un gol solo davanti al portiere. Ma al 30′ il muro norvegese cade: cross di Soriano, svarione difensivo e tocco di punta di Florenzi che impatta 1-1. Un minuto dopo Giovinco rischia di raddoppiare ma Nyland si supera. Al 35′ annullato un gol regolare a Florenzi per un fuorigioco inventato dalla terna arbitrale. Gli azzurri sono scatenati e al 37′ arriva il vantaggio azzurro: apertura geniale di Giovinco, cross di Florenzi e tiro perfetto di Pellè che sigla il 2-1. Nel finale assalto scandinavo ma gli azzurri resistono e portano a casa la cinquantesima partita senza sconfitte. Prossimo appuntamento ufficiale degli azzurri a Giugno in Francia. I gironi saranno sorteggiati il 12 Dicembre a Parigi con l’Italia testa di serie.

Luigi Iervolino