CONDIVIDI

foto mm savoia

 

Prosegue a ritmi incessanti il lavoro di Scouting del Responsabile Tecnico del settore giovanile dell’Oplonti Savoia Mr Marco Miserini per la scelta degli under e della costruzione delle squadre juniores e allievi per la stagione 2015 -2016.

Gia’ da due settimane sono stati visionati un numero elevatissimo di giovani calciatori sia al Giraud di Torre Annunziata che su altri campi del napoletano e tanti sono sul suo taccuino di Miserini visti anche nel corso della stagione ,a breve iniziera’a prendere corpo il settore giovanile tanto caro al Presidente Todisco che con i suoi soci Arpaia e il gruppo di Torre Avv.Rigi ,Matacchione Capentieri e …, hanno voluto fortemente come fondamenta della nuova societa’tanto da dar vita anche alla Scuola calcio che sara’diretta da Diego Maradona Junior e a breve sara’presentata insieme a tutto l’organigramma.

Quindi il messaggio chiaro della societa’e’quello forte di voler costruire un progetto serio e duraturo oltre a una squadra di elevata potenzialita’ gia’per i primi acquisti fatti che in questa categoria dovra’essere solo di passaggio.

La settimana che e’iniziata sara’come le precedenti molto impegnativa e vedra’anche definire lo staff tecnico e dirigenziale del settore giovanile diretto da Mr Miserini e soprattutto dopo il primo annuncio del classe 98 Bonfini difensore roccioso e talentuoso aggregato in prima squadra ,ci saranno i primi tasselli che andranno a comporre la rosa degli under e anche delle squadre giovanili.

A tale proposito abbiamo sentito proprio Miserini che commentava cosi’:”Stiamo lavorando a 360 gradi su l’intero territorio napoletano per dare la possibilita’a tutti i giovani di poter partecipare ai nostri stage ,sono tantissime le richieste e’questo non puo’altro che farmi piacere,cercheremo di costruire due squadre che oltre al raggiungimento degli obiettivi prefissati dovranno essere da serbatoi per la prima squadra per quest’anno ma soprattutto per le prossime stagione. Come sempre con i giovani c’e bisogno di tanta professionalità e i tempi giusti per la loro crescita e maturazione per formarli e prepararli e dargli l’opportunita’di giocare in prima squadra e soprattutto in categorie superiori questo come sempre le maggiori soddisfazioni oltre ai risultati raggiunti in questi miei venti anni e piu’al servizio dei giovani”

 

 

CALCIO CAMPANO GIOVANI