CONDIVIDI

Juvestabiastemmaavellino calcio logo

Brutto turno per le squadre campane impegnate nella 15° giornata del campionato cadetto. Sia l’Avellino che la Juve Stabia sono state sconfitte per 3-2 rispettivamente contro Crotone e Trapani. Gli irpini partono male e vanno subito sotto con una rete di Bernardeschi al 5’ ma hanno la forza di ribaltare il match; prima il pareggio di Zappacosta e poi un tiro rocambolesco di Castaldo deviato dal tacco di Del Prete fissano il risultato sul 1-2. Ma il Crotone non ci sta e prima della fine del tempo ribalta ancora il match: prima col pareggio di Bidaoui e poi con un bel gol di Dezi. Nel secondo tempo il match cala e per l’Avellino è la quarta sconfitta stagionale.

È notte fonda invece a Castellamare di Stabia, dove le vespe sono state sconfitte in casa dal Trapani. Partono subito bene i siciliani e alla mezz’ora sono già sul 2-0 con le reti di Mancosu e di Nizzetto. Al 38’ Sowe riapre il match ma allo scadere della prima frazione un rigore di Mancosu porta il Trapani sul 3-1. Il gol di Sowe a metà ripresa serve solo a fissare il punteggio per 2-3. Per la Juve Stabia la classifica adesso è veramente dura.

Luigi Iervolino