CONDIVIDI

Di-Biagio

 

Ancora una volta un biscotto della Svezia condanna all’eliminazione dell’Italia da un Europeo. Dopo Euro204 e il famoso 2-2 tra Danimarca e Svezia, questa volta lo 1-1 tra Portogallo e Svezia condanna l’eliminazione dell’Under 21 di Di Biagio. L’Italia, per la cronaca, ha battuto l’Inghilterra 3-1con il gol di Belotti e la doppietta di Benassi.

Partita che comincia con un grande equilibrio a centrocampo tra le due squadre. Al 12′ Inghilterra vicina al vantaggio: Ince lanciato a rete davanti a Bardi calcia fuori. Al 22′ ancora Inghilterra in avanti con la stella Kane che con un tiro a giro impegna seriamente Bardi. Nel momento più critico arriva il vantaggio degli azzurri: palla magica di Berardi e conclusione a volo fantastica di Belotti che porta in vantaggio gli azzurri. Al 25′ Italia avanti ma ancora fuori perché Portogallo-Svezia è sullo 0-0. Italia straripante è un minuto dopo arriva il raddoppio: Crisetig lancia Benassi che con un tiro a giro batte Butland per il 2-0 dell’Italia. Gli inglesi provano a reagire con Kane e Redmond ma Bardi è in serata e dice di no alle conclusioni britanniche.

Nel secondo tempo l’Inghilterra parte forte con Lindgard che dribbla Rugani ma la sua conclusione si stampa sulla traversa. La partita si spegne con l’orecchio sul campo di Portogallo-Svezia dove il risultato rimane fisso sullo 0-0. Al 27′ arriva il terzo gol ancora di Benassi che di testa supera un disiorentato Butland. Al 37′ esplode la panchina azzurra: non ha segnato l’Italia ma ha segnato il Portogallo che vuol dire qualificazione. Nei minuti di recupero arriva il pareggio della Svezia che condanna l’Italia all’eliminazione dell’Europeo e anche delle Olimpiadi. Nei minuti di recupero arriva il gol dell’Inghilterra che sancisce il risultato finale sul 3-1.

Luigi Iervolino