CONDIVIDI

barcellona_festa_pullman

Il Barcellona è Campione d’Europa. La squadra di Leo Messi vince a Berlino la Champions contro la Juventus 3-1. Decisivo il gol di Suarez nella seconda parte del secondo tempo.

Al Barcellona bastano 3 minuti per sbloccare il vantaggio: grande inserimento di Iniesta che serve Rakitic per il vantaggio blaugrana. Al 8′ reazione della Juventus con Vidal che con un tiro a giro cerca di sorprendere Ter Stegen. Al 9′ è Neymar a mettere i brividi a Buffon. Al 12′ miracolo di Buffon che in contro tempo salva con il braccio sulla linea sul tiro di Dani Alves. La partita scende di ritmo e la Juve tiene il possesso palla ma a rendersi pericoloso è sempre il Barcellona con Suarez per ben due volte ma Buffon è sempre presente per deviare in angolo. Nel finale ci prova Marchisio senza però creare pericolo al Barcellona.

Nel secondo tempo parte ancora benissimo il Barcellona con Suarez che di esterno cerca il primo palo ma Buffon compie un altro miracolo deviando in angolo. Nel momento più difficile arriva il pari improvviso della Juventus: cross al centro di Lichsteiner, Tevez al centro si gira e tira, Ter Stegen respinge d’istinto ma facile tap in di Morata che riporta il risultato sul 1-1. La Juve, dopo il pari, prende coraggio e sfiora il vantaggio con Tevez che dal limite sfiora la traversa. Proprio quando la Juve sembra padrona del campo il Barcellona passa: Messi spezza la difesa bianconera, prova il tiro, Buffon respinge ma sulla respinta arriva Suarez che non perdona per nuovo vantaggio del Barcellona. Al 25′ arriva anche il terzo gol del Barcellona con Neymar ma il brasiliano colpisce di mano e l’arbitro Cakir annulla. Al 33′ Pogba vicino al pari con un colpo di testa che finisce di poco sopra la traversa. Al 36′ azione strepitosa del Barcellona conclusa da Piquè sopra la traversa. Nel finale il Barcellona controlla le folate della Juventus alla ricerca del pari. Al 5′ di recupero arriva il gol del KO di Neymar che sancisce la vittoria del Barcellona.Per la Juventus una finale prestigiosa ben giocata ma contro questo Barcellona era davvero dura.

Luigi Iervolino