CONDIVIDI

index

Allo Stade de France è accaduto il miracolo. La Francia è riuscita a ribaltare il 2-0 dell’andata maturato in Ucraina e vola a Brasile2014. I galletti entrano in campo furiosi tanto da recuperare il gap dell’andata già al termine del primo tempo: 2-0 con reti di Sakho e Benzema. Nella ripresa complice l’espulsione del centrale ucraino per la Francia l’impresa è ancora più alla portata. Ci pensa ancora Sakho, man of the match a chiudere la partita sul 3-0 e a regalare il mondiale alla Francia. Vola in Brasile anche il Portogallo di Cristiano Ronaldo che vince a Stoccolma per 3-2. Mattatori della serata le due stelle: Ibrahimovic e Ronaldo autori dei 5 gol. Qualificazione ottenuta anche per la Croazia che in casa vince 2-0 contro l’Islanda e vola in Brasile. Decisive le reti di Manzukic e Srna. Niente da fare per la Romania; a Bucarest è la Grecia a far festa. Forte del 3-1 dell’andata, gli ellenici segnano subito con Mitroglu e mettono al sicuro la partita e la qualificazione. Nella zona africana timbrano il pass anche Ghana e Algeria. Nella notte qualificato anche il Messico che espugna la Nuova Zelanda per 4-2. Alla griglia di partenza di Brasile2014 manca ancora una squadra: stanotte a Montevideo sfida tra Uruguay e Giordania. Cavani parte dal rassicurante 5-0 dell’andata. Una formalità. E poi appuntamento a Bahia, 6 Dicembre ore 18, con il sorteggio Mondiale.

Luigi Iervolino