CONDIVIDI

keller_mariano

Sul terreno sintetico del ‘Paudice’, ha ripreso oggi a lavorare la Mariano Keller: la formazione biancoblu, reduce dalla sconfitta brindisina che interrompe la serie positiva dopo 5 turni, sarà impegnata senza sosta fino a venerdì, in vista della sfida casalinga col San Severo in programma sabato 23 novembre.

Pur se il risultato in terra pugliese non ha arriso agli uomini del presidente Righi, la squadra non ha certo demeritato in campo, costringendo la blasonata formazione di casa ad arretrare, sul 2-1, il proprio baricentro per preservare la porta da un eventuale pareggio. Così per l’ennesima volta, la Keller è tornata da una trasferta difficile con i complimenti da parte degli addetti ai lavori, ma a mani vuote, segno che manca ancora quel pizzico di cinismo e determinazione in più, che potrebbero fare la differenza.

In questi giorni, quindi, mister Muro dovrà lavorare più sul carattere che sullo stato fisico dei suoi uomini, visto che domenica hanno comunque continuato a correre fino al 90’. In ogni caso, però, non va dimenticato quanto di buono fatto finora, per cui i biancoblu metteranno presto alle spalle questa sconfitta, provando a ritornare sulla buona strada, come si evince dalle parole del Direttore generale Rosa: “Dopo tanti risultati positivi è stato davvero un peccato che sia arrivato questo stop. Certo una sconfitta in casa di una squadra importante come il Brindisi, davanti a tantissimi tifosi, può anche stare in conto, ma abbiamo sperato sino alla fine di poter giungere almeno al pareggio. Forse se avessimo creduto maggiormente in noi, avremmo preso un punto. Ora bisogna subito ripartire, il campionato è ancora lungo”. Oltre a rimboccarsi nuovamente le maniche, la Keller dovrà anche valutare le condizioni degli assenti di domenica (Fragiello, Maisto e Mugione) e di chi, come Della Corte, si è infortunato a Brindisi.

Intanto, grande successo ha ottenuto il raduno, svolto ieri presso il Centro sportivo ‘Nuova Audax’ di Casoria, organizzato con la collaborazione del Calcio Catania per le categorie Allievi e Giovanissimi (dai 1997 ai 2000): per la società etnea presente Marcello Pitino, Responsabile del Settore Giovanile rossazzurro.

 

Ufficio Stampa A.S.D. MARIANO KELLER

Antonella Scippa