CONDIVIDI

unnamed

Football Leader coming soon. Parte idealmente da Coverciano l’edizione 2015 della kermesse organizzata insieme con l’ Assoallenatori presieduta da Renzo Ulivieri. Nella casa del calcio italiano, infatti, gli allenatori hanno ricevuto le schede per votare “i migliori” a margine del premio Panchina d’oro. Per il secondo anno consecutivo Coverciano “ospita” Football Leader, dal momento che anche a marzo 2014 gli allenatori hanno ricevuto le schede di voto a Coverciano. Tutti i tecnici sono stati chiamati a esprimere un voto in quattro categorie: “Leader in Campo”, “Leader Under 21”, “Leader Fair Play” e “Panchina Giusta”, che in passato hanno premiato allenatori come Montella e Benitez, società come Fiorentina e Sampdoria e calciatori come Conti, Insigne, Pellissier e Berardi.

Due gli ulteriori riconoscimenti assegnati direttamente dall’Assoallenatori: i premi “First Leader A” e “First Leader B”, ai tecnici che hanno vinto, rispettivamente, lo scudetto e il campionato di serie B.

Le votazioni a Coverciano rappresentano la prima tappa di Football Leader, “i migliori votano i migliori”, il premio con cui l’Associazione Italiana Allenatori Calcio (Aiac) riconosce e celebra il valore della leadership nel mondo del calcio. La kermesse si terrà anche quest’anno nella splendida cornice di Amalfi, presso il Grand Hotel “Il Saraceno”.

La strada che ci condurrà all’edizione 2015 di Football Leader è appena iniziata: chi succederà ai vari premiati (Mazzarri, Mencucci, Di Francesco, Marino, De Laurentiis,, Carnevale, Rossi, Collovati, Reja e molti altri)? Basterà attendere solo qualche settimana.

 

DGS Sport&Cultura