CONDIVIDI

benevento

Nell’ottava giornata del Girone C di Lega Pro il Lecce torna alla vittoria. I salentini si sono subito ripresi dalla sconfitta di Messina liquidando la Casertana con un secco 2 – 0 grazie alle reti di Moscardelli e Doumbia. La formazione giallorossa raggiunge proprio la Casertana a 14 punti e si prepara ad una sfida difficile come quella del “Menti” della prossima settimana, mentre la Casertana cercherà il riscatto contro il Barletta. Vittoria esterna del Foggia per 3 – 1 sul campo dell’Ischia,arrivata grazie ai gol di Gigliotti e Cavallaro, quest’ultimo autore di una doppietta. La Salernitana ottiene la quinta vittoria in otto partite regolando 2-0 il Savoia. Il Cosenza deve rimandare nuovamente l’appuntamento con la prima vittoria in campionato: termina 1-1 contro la Paganese. I padroni di casa passano in vantaggio al 63′ con Calderini,ma all’82’ è Caccavallo a trovare il gol del pareggio con un rigore molto contestato. Finisce a reti bianche il match tra Aversa Normanna e Melfi. Tante le occasioni per i padroni di casa che hanno anche avuto la possibilità di sbloccare il match con un rigore che Perina ha prontamente respinto dopo il tiro di De Vena.

Alle 19:30 spazio a Matera – Reggina, match che ha visto trionfare gli uomini di Auteri grazie ad un gol realizzato da Albadoro a otto minuti dalla fine. Si chiude sul risultato di 1-1 la sfida tra Juve Stabia e Messina,a segno il solito Corona per gli ospiti e Fabio Caserta per le vespe. Il Benevento risponde alla Salernitana,batte 1-0 il Barletta grazie ad un gol di Marotta e rimane così agganciato ai campani in vetta alla classifica. Nei match della domenica la Vigor Lamezia batte in rimonta i rivali storici del Catanzaro e si aggiudica il derby calabrese. Sono però, i giallorossi a sbloccare per primi il risultato con Kamara poco dopo la mezz’ora del primo tempo. Nella ripresa, però, il match cambia radicalmente volto, anche perchè gli ospiti rimangano in 10 per via dell’espulsione di Maiorano e la Vigor, quindi, riesce a ribaltare il risultato con Montella e Voltasio. Nell’altra sfida, solo uno 0-0 tra Lupa Roma e Martina Franca.

RISULTATI: Lecce-Casertana 2-0; Ischia-Foggia 1-3; Salernitana-Savoia 2-0; Cosenza-Paganese 1-1; Aversa Normanna-Melfi 0-0; Matera-Reggina 1-0; Juve Stabia-Messina 1-1; Barletta-Benevento 0-1; Vigor Lamezia-Catanzaro 2-1; Lupa Roma-Martina Franca 0-0.

CLASSIFICA: Salernitana, Benevento 18; Matera, Juve Stabia, Lamezia, Lupa Roma 15; Lecce, Catanzaro, Casertana 14; Foggia 10; Barletta, Messina, Reggina 8; Savoia, Ischia 7; Melfi 6; Paganese 5; Aversa, Cosenza 4; Martina Franca 3.

Francesco Carbone