CONDIVIDI

pallone-Lega-Pro

DECIMA GIORNATA GIRONE B PRIMA  DIVISIONE
Nel girone B (ha riposato il Prato) il Pisa vince allo scadere sull’Ascoli,così come il Catanzaro sul Pontedera.Ancora una sconfitta per la Nocerina,mentre il Lecce rifila tre reti al Viareggio.
La decima giornata del girone B di Prima Divisione si era aperta venerdì sera con l’anticipo Salernitana-Grosseto che ha visto il successo degli ospiti sui granata.Dopo le gare domenicali,la notizia che spicca è sicuramente la sconfitta del Pontedera:i toscani, guidati da mister Indiani di scena a Catanzaro,giocano una partita ordinata e senza sbavature ma vengono puniti al 94′ dai giallorossi grazie al gol di Fiore.Questo risultato crea molta bagarre in vetta alla classifica:l’Aquila regola 2-0 la pratica Paganese con due reti nei primi quarantacinque minuti,il Pisa invece a sorpresa soffre più del previsto contro il quart’ultimo Ascoli del nuovo tecnico Giordano ma proprio agli sgoccioli riesce a vincere con un rigore di Favasulli(2-1 il finale con un espulso per parte negli ultimi minuti).Le due squadre agganciano a 20 punti in vetta alla classifica il Pontedera.Decima giornata negativa per le squadre campane che si era aperta nell’anticipo di venerdì sera con la sconfitta della Salernitana in casa 1-0 per opera del Grosseto;per poi continuare domenica pomeriggio con le sconfitte della Nocerina,sconfitta 2-1 in casa con il Gubbio e della Paganese battuta 2-0 all’Aquila.L’unica a salvarsi è il Benevento che ottiene un buon pareggio(0-0) fuori casa contro la seconda forza del campionato,il Frosinone.

Questi i risultati della decima giornata del campionato di Prima Divisione, girone B: Catanzaro-Pontedera 1-0, L’Aquila-Paganese 2-0, Pisa-Ascoli 2-1; Barletta-Perugia 0-0, Frosinone-Benevento 0-0, Lecce-Viareggio 3-0, Nocerina-Gubbio 1-2, Salernitana-Grosseto 0-1 (giocata venerdì). Ha riposato il Prato.

Classifica: L’Aquila, Pisa e Pontedera 20 punti; Frosinone 19; Prato 17; Catanzaro 16; Perugia e Benevento 13; Grosseto e Salernitana 12; Lecce e Gubbio 11; Ascoli (-1) 8; Paganese e Viareggio 6; Barletta 4; Nocerina (-2) 1.

Francesco Carbone