CONDIVIDI

armero

La Colombia vince 3-0 ai danni della Grecia la partita inaugurale del gruppo C. I due allenatori hanno fatto pre-tattica e hanno schierato in campo qualche giocatore diverso rispetto alla vigilia: nella Colombia non c’è Bacca in attacco,ma c’è Ibarbo,che affiancherà Teo Gutierrez. Nella Grecia gioca Gekas accanto a Samaras e non Mitroglou; Kone titolare.

Parte bene la Colombia con qualche bel fraseggio nello stretto e azioni in velocità,ma il primo tiro della partita è di marca greca: Maniatis ci prova dalla distanza ma Ospina blocca con facilità. Passa un minuto e la Colombia passa in vantaggio: giocata superba di Cuadrado sulla destra, finta di james Rodriguez e destro vincente di Armero che spiazza il portiere greco Karnezis.
La Grecia dopo aver subito il contraccolpo psicologico per il gol subito dopo pochissimi minuti,prova a reagire ma i difensori colombiani non hanno difficoltà a prendere le misure. I colombiani sono sempre pericolosi in contropiede grazie all’imprevedibilità di Ibarbo e Cuadrado sule fasce;la Grecia prova qualche sortita in avanti ma il solo Samaras non basta a impensierire il portiere colombiano. Nei minuti finali della prima frazione di gioco Kone esplode un destro da fuori area respinto da Ospina con un gran tuffo. Finisce 1-0 in favore della Colombia il primo tempo di questa prima giornata del Gruppo C. La Colombia è passata in vantaggio in avvio e ha gestito il risultato giocando in ripartenza. La Grecia, lenta e poco frizzante, ha avuto soltanto un’occasione, peraltro nel finale con Kone che si è acceso nell’ultimo quarto d’ora.

james

Il secondo tempo riapre subito con una palla gol per la Colombia: percussione verticale di James Rodriguez che nonostante la spinta di Kone riesce a calciare verso la porta: il tiro è potente ma centrale e Karnezis riesce a respingere. Tre minuti dopo,doppio tiro da fuori per la Colombia,ma né James Rodriguez né Cuadrado trovano la porta. Sono i presagi per un raddoppio dei “Cafeteros” che arriva puntuale al 60’ con Teofilo Gutierrez che da vero rapinatore d’area,colpisce sugli sviluppi di un corner e realizza il suo 13esimo gol con la maglia della Colombia. La Grecia qualche minuto dopo aver subito il 2-0 ha una clamorosa occasione per riaprire la partita con Gekas: su cross di Torosidis l’attaccante del Konyaspor sbaglia di testa a porta vuota centrando la traversa. A metà ripresa girandola di cambi per entrambe le squadre e la Colombia,dopo aver tremato sulla traversa della Grecia, gestisce saggiamente la palla in mezzo al campo tra gli olè del pubblico. La Grecia,con pazienza,prova a girare palla per cercare qualche spiraglio attaccabile e all’85’ è Samaras che con un tiro da fuori mette paura ad Ospina. Nei minuti di recupero arriva il 3-0 della Colombia: c’è gloria anche per il numero 10 James Rodriguez che dopo una deliziosa finta di Cuadrado piazza il pallone dove Karnezis non può arrivare.
Finisce 3-0 al “Mineiao” di Belo Horizonte. La Colombia batte nettamente 3-0 la Grecia grazie ad una grandissima prestazione di gruppo. Ottimi James Rodriguez e Cuadrado che stendono immediatamente gli ellenici. Decisivo anche Armero che ha sbloccato la gara in avvio. Gli uomini di Peckerman affronteranno nel prossimo turno la Costa d’Avorio di Didier Drogba.

Francesco Carbone