CONDIVIDI

Federcalcio_sudcoreana

-STORIA- Chiudiamo il nostro viaggio tra le 32 partecipanti a Brasile 2014 con la Corea del Sud. Gli asiatici sono inseriti del girone H del Mondiale brasiliano. La Corea del Sud è alla nona edizione di un mondiale dove ha ben figurato nelle ultime edizioni. Nell’edizione del 2002 ospitata proprio dalla Corea, la squadra asiatica si è spinta fino alle semifinali, la prima volta per il calcio asiatico, eliminata poi dalla Germania. Quel mondiale è ricordato da tutti come il torneo più scandaloso a livello arbitrale. Prima il Portogallo, poi l’Italia e infine la Spagna furono eliminate dalla Corea “grazie” a decisioni arbitrali alquanto discutibili. L’Italia venne eliminata da Byron Moreno con decisioni clamorose, ai quarti la Spagna con tre gol regolari annullati ingiustamente. Nel 2010 la Corea si è spinta fino agli ottavi di finale. Oggi la nazionale coreana è allenata da Hong Myung-Bo.

girone h

-IL GIRONE- La nazionale coreana è inserita nel girone H di Brasile 2014 insieme a Belgio, Russia e Algeria. Un girone abbastanza duro per gli asiatici in vista degli ottavi. La Corea del Sud esordirà Mercoledi 18 Giugno contro la Russia di Capello. Il secondo impegno Domenica 22 contro l’Algeria e chiuderà il girone il 26 Giugno contro il Belgio.

corea-del-sud1

-LA FORMAZIONE E LE STELLE- La porta è difesa dal portiere Jung Sung-Ryong. La difesa è il reparto meno conosciuto e forse anche poco forte della nazionale coreana. Tutti i titolari militano in Asia e non hanno l’esperienza internazionale di un Mondiale. A centrocampo molti giocatori militano in Premier League come Ki Sung-Yueng, Lee Chung-Yong. In attacco la stella della Corea del Sud è il giovane attaccante del Bayer Leverkusen Son Heung-Min.

 Seung-Woo-Ryu

Luigi Iervolino