CONDIVIDI

Croatia_football_federation

STORIA- Il viaggio del Mediano Sport a Brasile 2014 continua con il girone A. Dopo i padroni di casa del Brasile, oggi tocca alla Croazia inserita del girone A. La squadra balcanica disputerà la partita inaugurale con il Brasile il 12 Giugno alle ore 22 italiane. La Hrvatska, più conosciuta come la Croazia, ha una maglia particolare: sulla maglia sono raffigurati i tradizionali e caratteristici scacchi bianchi e rossi, mutuati dallo scudo che si trova sullo stemma croato. Nella classifica Fifa, la Croazia occupa il 18 posto. Il suo miglior piazzamento è stato nel Gennaio del 1999 quando raggiunse il terzo posto, invece la sua peggiore classifica è stato il 125 posto del 1994. la Nazionale biancorossa si classificò terza ai Mondiali 1998, piazzando un suo giocatore, l’attaccante Davor Šuker, al primo posto nella classifica dei marcatori della rassegna. Nella passata edizione di Sudafrica 2010 la Croazia non riuscì a qualificarsi alla rassegna iridata. Nelle qualificazioni per Brasile 2014 è arrivata seconda nel proprio girone dietro al Belgio. Nei play off batte l’Islanda e si qualifica al Mondiale.

81

IL GIRONE– La Croazia è inserita nel gruppa A con Brasile,Camerun e Messico. Un girone non abbordabile per gli europei ma le possibilità di passare il turno sono ampie. Oltre alla sfida proibitiva nella gara di esordio col Brasile, i croati affronteranno il Camerun e il Messico. Sono queste due partite che diranno molto sulle chance di passaggio del turno della formazione biancorossa.

Euro 2012 - Italia vs Croazia

LA FORMAZIONE E LE STELLE– La formazione croata è guidata da Igor Stimac. Tra i pali, oltre all’esperto Pletikosa, la Croazia ha il numero 1 del Monaco Subasic. La difesa forse è il reparto più debole. Non ci sono nomi altisonanti ma tanti ragazzi con poca esperienza internazionale. Il centrocampo è la roccaforte dei croati. Tra le stelle Lucas Modric centrocampista del Real Madrid e luce della nazionale croata. Insieme a Modric ci sono Rakitic, capitano del Siviglia, e Perisic del Wolfsburg. In attacco la stella è Mario Mandzukic di proprietà del Bayern Monaco. Con lui l’esperto Olic e il giovane Jelavic. Tra le possibili promesse di questa squadra ci sono Kovacic e Vrsaliko.

NK Dinamo Zagreb v HNK Cibalia - Croatian Prva HNL

ITALIANI– Tre gli “italiani” presenti nella rosa croata. Kovacic, di proprietà dell’Inter, Vrsaliko, difensore del Genoa e l’attaccante Rebic della Fiorentina.

Luigi Iervolino