CONDIVIDI

Primo ostacolo nei playoff sarà la Partenope

Darcio Forgiarini 1

SPORTING SALA MARCIANISE – BORUSSIA POLICORO 7-5 (5-3 pt)

 

SPORTING SALA MARCIANISE: Forgiarini, Gigliofiorito, do Prado, Attanasio, Russo Batt., Schurtz, Ruoccolano, Campanile, Russo Ang., Barbieri. All.: Giuliano da Silva.

BORUSSIA POLICORO: Laviola, Grandinetti, Rispoli, Villalba, Peruzzi, Gomez, Machado, Chalo, Nucera, Cimmarrusti, Liistro, Junior All. Rocco Suriano

ARBITRI: Loria di Roma1 e Rossini di Firenze Crono: Pagliarulo di Napoli

AMMONITI: Machado, Schurtz, Ruoccolano, Gigliofiorito RETI: 1’ 13” pt Schurtz, 2’ pt Gigliofiorito, 2’ 47” pt do Prado, 3’ 35” pt Schurtz, 4’ 15” pt Chalo, 16’ 22” pt Peruzzi, 16’ 42” pt Villalba, 18’ 34” pt Ruoccolano, 2’ 49” st Forgiarini, 7’ 51” st Grandinetti, 18’ 05” st Machado, 18’ 09” st Gigliofiorito

 

Undicesima vittoria di fila per lo Sporting Sala Marcianise che tra le mura amiche del “PalaGianlucaNoia” di Marcianise batte anche la capolista Borussia Policoro appena promossa in A2 per 7-5. La squadra del duo presidenziale Detta-Campana chiude imbattuta il girone di ritorno ma serve a poco perché i due punti di distanza dai lucani permettono Villalba e soci di vincere il campionato mentre per la squadra di da Silva ora ci sono i playoff con il primo ostacolo che si chiama Partenope visto che i cugini si sono piazzati quinti in classifica. Ritornando alla partita capitan Gigliofiorito e soci ci tenevano a portare a casa una nuova vittoria e soprattutto “vendicare” la netta sconfitta dell’andata, i biancoazzurri senza Andreozzi e De Crescenzo ma con il rientrante Forgiarini in porta partono forte ed in poco più di tre minuti si portano sul 4-0. Una doppietta di Schurtz, Gigliofiorito e do Prado mettono subito alle corde gli ospiti. E’ Chalo a segnare per il Policoro che cerca di rientrare in partita, mister Suriano infatti avanza subito il portiere Junior come portiere di movimento e questa mossa costringe la squadra di da Silva ad arretrare il raggio d’azione. Al sedicesimo Peruzzi e Villalba in pochi secondi accorciano ma Ruoccolano poco dopo dalla distanza a porta sguarnita punisce il Policoro per il 5-3 che porta al riposo. Al ritorno in campo è un siluro di Forgiarini a cogliere di sorpresa il collega Junior ed è il gol che vale il 6-3 dello Sporting, la capolista cerca di nuovo di rientrare in partita e con la costante del portiere di movimento trova i gol prima con Grandinetti e poi Machado. Ma subito dopo il 6-5 ospite nemmeno il tempo di battere è Gigliofiorito a ristabilire le distanze dopo un assist di Schurtz ed a chiudere così la partita sul 7-5, da sottolineare gli applausi del pubblico alle due formazioni regine del girone E del campionato di serie B prima durante e dopo la gara. Ora testa rivolta solo agli spareggi promozione che dovranno essere preparati con cura, il via il 23 aprile a Monteruscello mentre il ritorno è previsto il 26 a Marcianise.

 

Domenico Birnardo addetto stampa Sporting Sala Marcianise