CONDIVIDI

1974589_1515469698753975_401006623_n

E’ tempo di regali, atmosfere gioiose, risate in famiglia e pausa dalle attività, lavorative o sportive che siano. Non per questo si accantonano i sentimenti, ancor meno in un momento in cui chi ha maggiore bisogno soffre anche la solitudine oltre alla mancanza di beni necessari. E’ così che il futsal campano non si dimentica di chi ha meno fortuna, ideando insieme alla Comunità Il Cenacolo di Sant’Anastasia un evento di calcio a 5 e beneficenza.

Grazie soprattutto alla collaborazione di alcune realtà regionali, la Polisportiva Feldi Eboli di serie B, il Gladiator Sant’Erasmo e la LPG Group Casoria di serie C1, il Club Paradiso Acerra di serie C2, si svolgerà un quadrangolare di solidarietà al “PalaSport” di Pomigliano d’Arco.

Oltre a ritrovarsi per riprendere le attività sportive e scambiarsi gli auguri di Natale, tutti i presenti potranno partecipare alla manifestazione donando beni di prima necessità e vestiario. A parlare è Nicola Mauriello, uno dei collaboratori della Comunità: “Non prendiamo soldi ma solo cose necessarie alle nostre attività. Provvediamo a fornire pasti caldi e indumenti ai più disagiati, per questo chiediamo pasta, legumi, scatolame vario, insomma qualsiasi cosa necessaria. Per quanto riguarda l’abbigliamento, chiediamo anche cose usate, purchè in buono stato, occorre di tutto, da pantaloni e maglie a giacche e intimo. Un appello comune a tutti gli amici del futsal: aiutateci ad aiutare”.

Nell’occasione si ringraziano i “Supermercati Piccolo” e la “Ceramiche Addeo” per la pronta e fattiva collaborazione nella realizzazione e nel sostegno alla manifestazione.

L’appuntamento con “Xmas Futsal” è per domenica 27 dicembre alle 9:30 in via San Pietro a Pomigliano d’Arco, insieme alle redazioni di alcune testate giornalistiche (Campaniagol, Il Granata, Punto5 e Sport Campania), tutte unite per organizzare al meglio la manifestazione. Mercoledì sera, in occasione della “Final Four” di Coppa Italia, si terrà il sorteggio per decidere gli abbinamenti delle due semifinali di domenica.

Grazie a questa iniziativa e con un piccolo gesto, sia partecipanti che tifosi avranno la possibilità di rendersi protagonisti di un gesto nobile e, contemporaneamente, di ricevere l’abbraccio natalizio della ONLUS Il Cenacolo e di tutte le persone meno agiate.