CONDIVIDI

   
LOLLO CAFFE’ NAPOLI, L’UNDER 21 DI MISTER OLIVA VINCE ANCORA: BATTUTO 9-2 L’ISERNIA. LUCARELLI: “STIAMO TROVANDO CONTINUITA’ DI RISULTATI”

CERCOLA (NA) – Nel sesto turno del girone R del campionato nazionale Under 21 la Lollo Caffè Napoli surclassa l’Isernia calcio a 5 che per buona parte della prima frazione dà filo da torcere ai ragazzi di Oliva. Differenza tecnica evidente tra due compagini che hanno aspettative diverse da questo campionato. La Lollo Caffè, priva di Abate, Teixeira, Varriale, De Mata, Bellobuono e Molaro (questi ultimi due impegnati nella trasferta della prima squadra a Rieti), deve fare bottino pieno sia per dimostrare che tra le mura amiche non si passa, sia per dare continuità alla bella vittoria in quel di Saviano. Dopo il ko interno contro l’Alma Salerno, invece, il collettivo del tecnico Santella prova ad impensierire i padroni di casa impostando la gara sulla difensiva e ripartenze in contropiede.

IL MATCH – Partono subito forte i padroni di casa che fanno la partita. Da una palla ribattuta fuori area si avventa Rennella che scocca un sinistro preciso e batte Sperandeo portando in vantaggio la Lollo Caffè Napoli. Lo svantaggio non abbatte i molisani che, al contrario, acquistano coraggio. Bella progressione all’8′ di Ciampitti che parte da dietro la sua metà campo, si invola superando tutta la difesa partenopea e di punta supera anche Russo ristabilendo la parità. Poco dopo da un calcio piazzato all’altezza del discetto dei 10 metri Fasano riceve palla e di piatto destro la incastona dove Russo non può arrivare raddoppiando e illudendo i molisani. Ma sale in cattedra Sferragatta che all’11’ chiude un triangolo con Vicidomini e a botta sicura realizza la rete che vale il 2 a 2. Al 14′ è grossolano l’errore del portiere Sperandeo che esce dalla propria area palla al piede, sbaglia l’appoggio consegnando la sfera a Rennella, il quale a porta vuota deve solo appoggiare in rete per la marcatura del 3 a 2. I padroni di casa decidono di archiviare la contesa e lo fanno prima con Lucarelli con un destro che si insacca a fil di palo (4-2), poi con un perfetto schema con Cretella appostato sul secondo palo che di tacco la mette dentro correggendo un assist di D’Aniello. Si va al riposo sul 5 a 2. Nella ripresa gli ospiti non hanno la forza di reagire. Oliva prova nuovi schemi in fase offensiva e Sferragatta timbra la sua personale doppietta con un bel sinistro imparabile. Il 7 a 2 è una sfortunata autorete di Vacca che devia alle spalle del proprio portiere una conclusione dall’out di destra di Sferragatta. Negli ultimi 3′ i padroni di casa giocano con Cretella portiere di movimento. Dai suoi piedi nasce una combinazione Lucarelli-Rennella che consente a quest’ultimo di realizzare a porta sguarnita una tripletta. Fissa il punteggio finale sul 9 a 2 Cretella. Continua la scia positiva del Lollo Caffè Napoli. Gli ospiti fanno il massimo, ma il risultato è l’immagine perfetta di quanto accaduto in campo. In sala stampa Antonio Lucarelli per i padroni di casa e Fernando Santella, tecnico dell’Isernia. 

 SALA STAMPA – Antonio Lucarelli (Lollo Caffè Napoli): “Oggi abbiamo disputato un’ottima gara, siamo stati bravi a reagire dopo lo svantaggio, riprendere le redini della partita e chiuderla creando tantissime occasioni. Sono contento anche perchè ho trovato il gol e spero di trovare continuità in fase realizzativa. Stiamo trovando continuità di risultati e già pensiamo a domenica prossima in cui siamo chiamati ad espugnare il campo di Campobasso. Con Oliva e tutti i compagni il rapporto è ottimo, oggi abbiamo provato tanti nuovi schemi tra cui anche il portiere di movimento perchè il risultato ci consentiva di rischiare. Faremo di tutto per vincere il campionato, io voglio continuare ad imparare e crescere insieme al gruppo”. 

Fernando Santella (allenatore Isernia): “Sono soddisfatto nonostante il risultato. La nostra squadra è composta da ragazzi alla prima esperienza, molti neofiti nel calcio a 5. Quest’anno dovremo solo arricchire il nostro bagaglio di esperienze, non demoralizzarci mai e crescere partita dopo partita. Abbiamo preparato la gara contro una corazzata composta da ragazzi più forti di noi curando molto la difesa e uscendo dal pressing, anche se non sempre siamo riusciti a ripartire come volevo. Il nostro è un obiettivo a lungo termine”.

Lollo Caffè Napoli-Isernia 9-2 (p.t. 5-2)

LOLLO CAFFE’ NAPOLI: Russo, Virenti, D’Aniello, Sferragatta, Vicidomini, Cretella, De Lucia, Rennella, Galluccio, Lucarelli, Esposito All. Fabio Oliva.

ISERNIA: Sparandeo, De Martino, Angelone, Puja, Matticoli, Fasano, Vacca, Di Pilla, Campitti Incollingo, Marra. All. Fernando Santella

Arbitri: Burletti (Ragusa) e Bartoli (Nocera Inferiore)
Reti: 01° Rennella (N), 08° Ciampitti (I), 09° Fasano (I), 11° Sferragatta (N), 14° Rennella (N), 18° Lucarelli (N), 19° Cretella (N). Secondo tempo: 02° e 04° Sferragatta (N), 16° Rennella (N), 18° Cretella (N).

UFFICIO STAMPA LOLLO CAFFE’ NAPOLI