CONDIVIDI

LUCAS BOLO

Il mercato del Lollo Caffè Napoli non dorme mai. E’ ufficiale infatti l’approdo in maglia azzurra del laterale argentino Lucas Bolo. Mancino, classe ’92, Bolo è un perno della nazionale albiceleste guidata da Diego Giustozzi, con la quale ha vinto ad agosto la Copa America, realizzando anche tre reti nella competizione continentale, una delle quali in finale. Cresciuto nell’A.D.R.Y.C. Club Juvencia de Tapiales, ha poi vestito le prestigiose maglie di River Plate e Boca Juniors, prima di approdare in Spagna, un anno fa, nella fila del Santiago Futsal.

“Mi definisco un giocatore intelligente dal punto di vista tattico e bravo nelle marcature – si presenta così il laterale difensivo che nell’ultimo anno in Spagna ha giocato anche da ultimo – ed in campo non mi tiro mai indietro. Perchè il Napoli? Mi ero quasi rassegnato all’idea di chiudere la stagione in Argentina, un mio trasferimento in Europa sembrava difficile. Poi però, quando si è presentata la possibilità di venire a giocare a Napoli, non ci ho pensato su due volte. Per noi argentini la città ha un fascino particolare e credo che questa sia la squadra giusta per continuare il mio percorso di crescita e mettermi in gioco per raggiungere nuovi obiettivi. Conosco quasi tutti gli argentini della serie A – prosegue Bolo – ci ho giocato insieme o in club o in Nazionale e so che il campionato italiano è tra i migliori per la qualità e la preparazione delle squadre. Spero di poter aiutare la squadra a risalire la classifica e raggiungere gli obiettivi che la società si è posta. Ringrazio tutta la dirigenza, ed in particolare Marcello Serratore perchè mi hanno voluto fortemente. Ringrazio anche la famiglia della mia ragazza, ed in particolare suo cugino Alfredo Conforti. Loro sono originari di Nocera Inferiore ed hanno agevolato il mio trasferimento a Napoli. Non vedo l’ora di scendere in campo per indossare la maglia azzurra. Forza Napoli!”.

 

UFFICIO STAMPA LOLLO CAFFE’ NAPOLI

 

Guarda il video di presentazione della campagna di comunicazione: https://www.youtube.com/watch?v=WJM4nrLdPGY