CONDIVIDI

GRANDE NAPOLI. L’UNDER 21 DI IVAN ORANGES ABBATTE L’ASTI E VOLA IN FINALE DI COPPA ITALIA CON L’ASTI. UNICO NEO L’ASSENZA DI GALLETTO, SQUALIFICATO. ORANGES: “OTTIMA PRESTAZIONE, CE LA GIOCHEREMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE”

MILUCCI-PANTANELLA

L’Under 21 del Napoli Calcio a 5 è ad un passo dal sogno. La squadra di Ivan Oranges sfodera una prestazione praticamente perfetta e batte 5-1 l’Asti, grazie alle doppiette di Milucci e Galletto e al gol di Quaglietta. Domani alle 13,30 la finale con la Lazio. Mancherà Galletto, squalificato.

MERAVIGLIA NAPOLI L’impatto azzurro sul match è una granata che disintegra l’Asti. Zanchetta deve superarsi su Milucci, che poi ha ancora due buone occasioni per sbloccare il match. Ad aprire il tabellino azzurro, però, è ancora Galletto che trova il gol apriscatole del match al 3’ con un destro che passa tra le braccia protese di Zanchetta e il palo. 1-0. Il pivot napoletano è incontenibile. Al 4’ calcia tra una selva di gambe e trova il palo. Il Napoli crea palle gol in quantità industriale. Canneva va troppo morbido su una respinta di Zanchetta e spreca il pallone del 2-0. All’8’ è Virenti a provare la giocata, ma Zanchetta dice ancora di no. Ivan Oranges, quando fa rifiatare il quintetto base, mette dentro alcuni dei ragazzi che solo otto mesi fa si laureavano campioni d’Italia con gli Allievi. Per lungo tempo il Napoli resta in campo con un ’94, un ’95, due ’97 e un ’98 ma il ritmo non cala, anzi gli azzurri continuano a spingere per chiuderla, con Pazzi e D’Avalos che a turno annullano il capitano astense Da Silva. Nel finale di tempo il Napoli certifica il dominio assoluto della prima frazione. Millucci si invola tutto solo verso Zanchetta e lo batte sfruttando un’ottima ripartenza, poi Quaglietta chiude in rete un possesso insistito degli azzurri, mandando le squadre al riposo sul 3-0.

GIOIA FINALE Nella ripresa si attende la reazione dell’Asti che però non arriva. Merito degli azzurri che continuano a gestire il possesso, non rinculano e non cedono mai alla pressione piemontese, trovando sempre delle uscite pressing precise ed efficaci. L’Asti rischia ancora tantissimo su una splendida azione personale di Canneva, murato da Zanchetta al momento del tiro, poi su Galletto. Proprio il pivot azzurro, protagonista del match, nel tentativo di fermare una ripartenza avversaria, si prende un giallo pesantissimo che lo costringerà a saltare la finale. Nelle battute finali mister Patanè tenta la carta del portiere di movimento per provare a scuotere i suoi. Baladelli colpisce un legno, poi Itria, aiutato da una deviazione, beffa Bellobuono, sin lì impeccabile e comunque esente da colpe sul gol. La rete però non rinvigorisce l’Asti, anzi, mette la giusta pressione agli azzurri che riprendono a fare sul serio e chiudono nuovamente il match. Milucci sale in pressione alta, ruba palla e con la porta sguarnita firma il poker. Poi Galletto chiude definitivamente la contesa, vincendo un rimpallo a centrocampo e deviando in rete la palla del definitivo 5-1. Domani alle 13,30 la finale con la Lazio, che ha eliminato l’Acireale.

SALA STAMPA Ivan Oranges analizza la prestazione dei suoi e non nasconde il rammarico per l’assenza di Galletto nella sfida di domani. “Siamo arrivata questa gara con tanta convinzione e in campo si è visto che volevamo fortemente la finale – commenta il tecnico – la gara è stata interpretata molto bene dai ragazzi. Galletto? La sua è un’assenza che conta, perché è uno dei giocatori più esperti ed è in un ottimo momento di forma, ma sono convinto che tutti ci metteranno quel qualcosa in più per regalare una gioia anche a lui. Ce la giocheremo con tutte le nostre forze”.

ASTI-NAPOLI 1-5 (0-3 p.t.)

ASTI: Zanchetta, Di Venanzio, Itria, Balladelli, Da Silva, Parauda, Curallo, Catalano, Ghouti, Saltarel, Callegari. All. Patanè

 

NAPOLI: Bellobuono, Galletto, Pantanella, Milucci, Pazzi, Virenti, D’Avalos, Canneva, Varriale, Quaglietta, Liccardo, Marra. All. Oranges

 

MARCATORI: 2’17” p.t. Galletto (N),18’48” Milucci (N), 19’49” Quaglietta (N), 12’28” s.t. aut. Pazzi (N), 12’55” Milucci (N), 14’44” Galletto (N)

 

AMMONITI: Pazzi (N), Balladelli (A), Galletto (N), Callegari (A)

 

ARBITRI: Carmelo Papotto (Roma 1), Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia) CRONO: Marco Scarpetti (San Benedetto del Tronto)

 

UFFICIO STAMPA NAPOLI CALCIO A 5

WWW.NAPOLIC5.IT